Lunedì, 8 Marzo 2021
confidenze

Barbara d’Urso: “Io in ansia per gli ascolti tv. Devi battere gli avversari delle altre reti, sempre”

"Devi fare grandi ascolti per poi vendere la pubblicità e, ringraziando sempre il pubblico, io di pubblicità ne ho tantissima", ha confidato la conduttrice

Barbara d’Urso

I figli, i ricordi, il desiderio di un compagno di vita, ma non solo: l’intervista rilasciata a Giovanni Ciacci sul settimanale Oggi ha dato anche modo di rivelare il lato meno conosciuto della Barbara d’Urso ‘televisiva’, quella che, oltre a intrattenere il pubblico di Canale 5 con sorrisi e spensieratezza, fa i conti con l’ansia quotidiana di testare i risultati del suo lavoro registrati dai dati degli ascolti.

“Ogni mattina alle 9.56 escono i dati di ascolti delle trasmissioni: sono fondamentali per chi, come me, lavora nelle tv commerciali”, ha confidato la conduttrice: “Devi fare grandi ascolti per poi vendere la pubblicità e, ringraziando sempre il pubblico io di pubblicità ne ho tantissima. Inutile che uno faccia finta di non interessarsene: la mattina io sono in ansia ad aspettare gli ascolti. Diffidate di chi dice che non li controlla. Per prima cosa devi fare grandi ascolti e possibilmente devi battere gli avversari delle altre reti, sempre”.

Barbara d'Urso vicina al fidanzamento: "Pronta a scegliere il mio corteggiatore preferito" 

Barbara d’Urso su Pomeriggio5, Live – Non è la D’Urso e Domenica Live

Barbara d’Urso è in onda su Canale 5 per 6 giorni su 7 con i suoi Pomeriggio5, Live – Non è la D’Urso e Domenica Live, trasmissioni a cui è legatissima: “La mia creatura, la trasmissione che mi permette di fare le mie battaglie sui diritti civili, contro l’omofobia e la transofobia, contro la violenza sulle donne, mettere le telecamere nelle case di riposo e negli asili”, ha detto di Pomeriggio 5, mentre su Live – Non è la D’Urso, in onda la domenica sera in diretta: “L’editore voleva una trasmissione della domenica sera, il giorno più difficile della settimana, che durasse tutta la stagione e costasse poco”, ha spiegato: “Un format tutto italiano, tutto nostro, ci siamo inventati le sfere, l’ascensore. Sono stata fortunata perché abbiamo ampiamente superato l’obiettivo di rete. Ho pensato a tutto, l’unica cosa che non ho scelto io è il nome del programma”.

Ma l’infaticabile Barbarella non si ferma certo qui, perché in primavera tornerà al timone del Grande Fratello Nip: “Sono tornata con orgoglio a condurre il GF tre anni fa. In primavera arriverà una nuova edizione”, ha promesso la conduttrice, pronta a guidare un altro programma di punta di Mediaset che la pone tra le sue indiscusse protagoniste.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbara d’Urso: “Io in ansia per gli ascolti tv. Devi battere gli avversari delle altre reti, sempre”

Today è in caricamento