Mercoledì, 23 Giugno 2021
Tv

La Bella Addormentata baciata da una principessa e Pinocchio ermafrodito: bufera su 'Oggi è un altro giorno"

È polemica dopo la presentazione del libro di Emma Dante, che reinterpreta le fiabe in chiave Lgbt, nel programma pomeridiano di Rai Uno condotto da Serena Bortone

Serena Bortone ed Emma Dante a 'Oggi è un altro giorno'

Un'altra bufera si abbatte nuovamente su un programma Rai. Dopo il tutorial su come fare la spesa coi tacchi, che a novembre era costato caro a 'Detto Fatto', adesso è 'Oggi è un altro giorno' a finire sul banco degli imputati.

Un attacco durissimo alla trasmissione condotta da Serena Bortone arriva da Simona Baldassarre della Lega, critica nei confronti del libro di Emma Dante ('E tutte vissero felici e contente'), presentato in studio dall'autrice, che rivisita le fiabe più famose in chiave Lgbt. La commissione di Vigilanza della Rai intervenga su questo scandalo a luci arcobaleno - ha tuonato - Si è arrivati a dire che la 'Bella Addormentata nel bosco' è stata svegliata dal bacio di una principessa e non di un principe e che Pinocchio era un ermafrodito. È inconcepibile, assurdo, che il servizio pubblico, tra l'altro in fascia protetta, e senza contraddittorio, possa drogare in modo così subdolo e violento le menti dei bambini, alterando fiabe da secoli patrimonio collettivo di grandi e piccoli. Quando si manipola la storia, la letteratura, la cultura, vuole dire che siamo alla vigilia della dittatura del pensiero unico".

"Coloro che gridano allo scandalo se ne facciaano una ragione"

Sulla questione non è (ancora) intervenuta la Rai, tantomeno la conduttrice. In difesa del programma e della scrittrice Emma Dante, però, sono scesi in campo la senatrice Alessandra Maiorino e il senatore Gabriele Lanzi, del MoVimento 5 stelle: "Molto rumore per nulla - si legge in una nota congiunta - Assistiamo allo spettacolo di alcuni esponenti politici che si stracciano le vesti per la puntata di 'Oggi è un altro giorno', condotto da Serena Bortone, andata in onda ieri su Rai 1. Lo scandalo? Aver ospitato la scrittrice Emma Dante e la sua reinterpretazione di alcune note fiabe, in cui le protagoniste sono lesbiche, anziché etero. Ebbene, coloro che gridano allo scandalo, se ne facciano una ragione: i gay, le lesbiche, le persone transgender e tutte e tutti coloro che non si riconoscono in una natura nettamente binaria sono tra noi, esistono, sono cittadini e cittadine come tutti, hanno diritto ai loro spazi, alle loro narrazioni, al riconoscimento della loro esistenza e dignità. Quindi bene l'azione del servizio pubblico che sta così contribuendo anche attraverso programmi di intrattenimento a fare entrare le molte varietà della natura umana nelle case delle persone, e a renderla familiare. Per quanto riguarda i nostri giovani, questi signori stiano tranquilli, conoscono molto meglio di certi vecchi parrucconi la splendida varietà della natura umana. Fa molti più danni la loro azione seminatrice di odio di una fiaba con protagonista una ragazzina lesbica".

Sotto Emma Dante parla del suo libro a 'Oggi è un altro giorno'

Vittoria Schisano e Serena Bortone, lite in diretta tv: "Non dovevi mettermi in imbarazzo, mi sento presa in giro" 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bella Addormentata baciata da una principessa e Pinocchio ermafrodito: bufera su 'Oggi è un altro giorno"

Today è in caricamento