Mercoledì, 14 Aprile 2021

'Catch-22', su Sky Atlantic la nuova serie tv firmata George Clooney

La storia di un bombardiere americano che si finge pazzo per sfuggire agli orrori della Seconda Guerra Mondiale

George Clooney nella serie 'Catch-22', foto @Antonello&Montesi

Al via martedì 21 maggio, alle 21.15 su Sky Atlantic, 'Catch-22', la nuova serie tv diretta e prodotta da George Clooney e basata sull'omonimo romanzo antimilitarista di Joseph Heller del 1961, noto in Italia con il titolo 'Comma 22'. Ogni settimana due episodi, disponibili anche su Sky Cinema Uno, in 4K HDR per i clienti Sky Q, su Sky On Demand, in mobilità su Sky Go e in streaming su NOW TV.

George Clooney è anche nel cast - nei panni del sadico tenente Scheisskopf - insieme a Christopher Abbot, il protagonista, Kyle Chandler, Hugh Laurie, Grant Heslow e Giancarlo Giannini che interpreta Marcello, proprietario di un bordello nella Roma appena liberata dagli Alleati, ma soprattutto pacifista dalle idee rivoluzionarie. La serie, infatti, è ambientata in Italia ed è stata girata tra la Sardegna e il Lazio.

'Catch-22', la storia

Al centro della storia c'è John Yossarian (Christopher Abbott), un bombardiere della USA Air Force impegnato suo malgrado nella Seconda Guerra Mondiale, che mette in atto ogni tentativo possibile per ottenere l'esonero dalle missioni di volo. Proverà quindi a dichiararsi pazzo, ma così facendo rischia di incorrere nel Comma 22, che stabilisce che chi è pazzo può chiedere di essere esentato, ma nel momento stesso in cui lo richiede dimostra di non essere pazzo. Perché solo un pazzo vorrebbe continuare a volare in quelle missioni.

Tra i superiori di Yossarian troviamo il Tenente Scheisskopf (George Clooney), il Maggiore de Coverley (Hugh Laurie) e il Colonnello Cathcart (Kyle Chandler), colui il quale aumenta progressivamente il numero di missioni da dover eseguire prima del congedo. Per poter accorciare la sua permanenza nella base, Yossarian chiede aiuto al Dottor Daneeka (Grant Heslov), che pur provando compassione per la sua situazione, non può accontentarlo in virtù di questo dettaglio burocratico. Una creazione letteraria che simboleggia il paradosso della guerra e il sistema irrazionale e corrotto contro cui combatte lo stesso Yossarian, anziché combattere il nemico.

La serie ha già raccolto numerose recensioni e commenti positivi in giro per il mondo: per il Washington Post la serie è stata "girata splendidamente" e racconta "una storia umoristica e tragica di un uomo cambiato per sempre dalla guerra", il Guardian celebra invece "il trionfo audace e vertiginoso di George Clooney", così come Esquire.com sostiene che "se Catch-22 era impossibile da adattare per lo schermo, George Clooney ce l'ha fatta". Anche l'Hollywood Reporter ha promosso la serie definendola "ambiziosa e con un cast stellare".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Catch-22', su Sky Atlantic la nuova serie tv firmata George Clooney

Today è in caricamento