rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Tv

C’è posta per te: grazie a Maria De Filippi, Vanda riabbraccia il figlio dopo 18 anni

Una delle storie che più hanno colpito della seconda puntata del people show di Maria De Filippi

“In diciotto anni, se mamma non ti ha cercato, non la potevi cercare tu?” chiede Maria De Filippi a Renato, un uomo di mezza età portato in trasmissione perché da quasi venti anni non ha rapporti con l’anziana madre, Vanda, che aspetta di riabbracciare il figlio da un tempo che le sembra infinito.

“Com’è cambiato!”, dice infatti a mezza voce guardando la consegna della busta l’82enne.

A cercare di ricucire questa rottura, la sorella Rita, che si presenta in studio insieme con la mamma, mentre, dall’altra parte, il fratello è accompagnato dalla moglie che ribadisce di non essersi mai sentita accettata dalla famiglia.

La storia di Vanda e di Renato, madre e figlio in lite per 18 anni

Soldi,liti e sacrifici, possono distruggere una famiglia? Problemi economici, difficoltà a parlarsi, discussioni, difficoltà ad accettare una compagna di vita, e ancora ripicche e incompernsioni, tra fratello, sorelle, cognati e un silenzio lungo diciotto anni.

La storia di Vanda e Renato, madre e figlio, ha colpito molto il pubblico della seconda puntata di C’è posta per te.

A creare la spaccatura sono stati prima i problemi economici, visto che del sostegno materiale della famiglia, prima della rottura, a detta dell’uomo, si faceva carico lui. E poi l'orgoglio. Renato infatti, interrogato dalla conduttrice sull'allontanamento dalla madre e dalla famiglia, spiega che per lui sarebbe dovuta essere la madre a cercarlo, cosa che non è mai avvenuta. Maria De Filippi, prova a far ragionare l’uomo, sottolineando il fatto che la madre si aspettava il contrario, ovvero che l’iniziativa di cercarla sarebbe dovuta partire dal figlio.

Un altro punto di attrito è stato il fatto che la famiglia di Renato non ha mai avuto in simpatia Giuliana, sua moglie, con cui ha deciso di non fargli mai frequentare nemmeno il loro figlio.

Maria De Filippi:“Questa donna è la nonna di tuo figlio”

Nonostante le difficoltà, a provare a ricucire i rapporti e a far ragionare tutte le parti di questa famiglia spaccata è, come sempre, Maria De Filippi, che si impegna a far riflettere l’uomo, soprattutto sulla possibilità di riabbracciare la madre anziana, esclusa dalla sua vita, e che non ha nemmeno mai potuto conoscere il proprio nipotino.

E si appella anche a Giuliana, presente in studio a fianco del marito, ricordandoglielo: “Questa donna è la nonna di tuo figlio” sottolinea la conduttrice.

Piano piano le tensioni, tra Renato, la sorella Rita e la madre Vanda, si sciolgono, si inizia a ragionare, ma il dolore per la lontananza e per tanti anni di ripicche e silenzi viene inevitabilmente a galla.

Finchè Renato non ha il coraggio di ammettere che vuole riabbracciare la madre. A quel punto l’unico ostacolo è Giuliana, che rimane ferma sulla sua posizione di non voler avere nulla a che fare con la famiglia del marito.

Ma ormai Renato ha deciso, e guardando la madre decide di voler aprire la busta. Giuliana lascia lo studio lasciando solo il merito, e madre e figlio si danno l’abbraccio che mancava loro da diciotto anni, mentre Maria De Filippi è visibilmente soddisfatta di questa difficile riunione famigliare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C’è posta per te: grazie a Maria De Filippi, Vanda riabbraccia il figlio dopo 18 anni

Today è in caricamento