Martedì, 27 Luglio 2021
è bufera

Cecchi Paone, la sparata in diretta tv: "Destra no-vax, ha contribuito a 130 mila morti"

Bufera sul giornalista dopo le pesanti dichiarazioni fatte ieri sera a 'Zona Bianca', su Rete 4

Alessandro Cecchi Paone a 'Zona Bianca'

Non è solito andarci coi piedi di piombo Alessandro Cecchi Paone, ma stavolta ha alzato un po' troppo il tiro. Ospite a 'Zona Bianca', su Rete 4, il giornalista si è lanciato in una disamina della vicenda Covid che si è presto trasformata in una disfatta. "La destra da sempre non ha aiutato il nostro Paese" ha detto, attribuendo tutte le responsabilità a una parte politica che non era neanche al governo durante la prima parte della pandemia, e non contento ha continuato: "Una destra irresponsabile e tendenzialmente no-vax. Non ha aiutato questo Paese a difendersi, non ha aiutato i 130 mila morti a non morire, non ha aiutato l'economia a non perdere 10 punti di Pil".

Dichiarazioni pesanti, che non sono finite lì: "La destra ha contribuito a 130 mila morti - ha detto ancora - hanno continuamente chiesto di aprire, di non mettere la mascherina, hanno fatto una propaganda no-vax". A nulla è servito il freno che ha provato a mettergli Giuseppe Brindisi, definendo le sue affermazioni "una corbelleria". "Corbelleria lo dici a qualcun altro - ha risposto stizzito Cecchi Paone al conduttore - Non te lo puoi permettere. La destra ha contribuito alla crescita del virus con la continua battaglia contro il governo. Il virus si è sviluppato più del dovuto perché un'ampia parte della politica ha giocato contro le chiusure, ha chiesto le riaperture anticipate ed ha contestato le mascherine".

La bufera sui social

Le parole di Alessandro Cecchi Paone rimbombano da ore sui social, dove si è scatenato un putiferio. "Accusare che la destra ha provocato 130 mila morti è semplicemente da querela" fa notare qualcuno e sono in tanti a tuonare contro il giornalista. "La pandemia l'ha gestita un governo di sinistra, ma i morti li ha causati la destra" scrive un altro utente, e ancora: "Cecchi Paone è impazzito". Nell'ondata di critiche c'è poi chi nota "un velo di omofobia gratuita e non necessaria che serpeggia in diversi tweet" e aggiunge: "Ecco perché Ddl Zan subito legge". Ma questa è tutta un'altra storia. 

Alcuni tweet su Cecchi Paone

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cecchi Paone, la sparata in diretta tv: "Destra no-vax, ha contribuito a 130 mila morti"

Today è in caricamento