Lunedì, 19 Aprile 2021

Ciao Darwin, Pillon: "Family Day VS Gay Pride sfida forzata"

Il senatore leghista commenta il tema della puntata di venerdì 22 marzo

Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Occhi puntati sulla seconda puntata di 'Ciao Darwin', in onda su Canale 5 venerdì 22 marzo, soprattutto per i temi che affronterà. Family Day VS Gay Pride, queste le due categorie che si sfideranno, capinatate da Povia e Vladimir Luxuria.

Lo show comico-antropologico condotto da Paolo Bonolis con Luca Laurenti, ha scelto di cavalcare l'attualità dopo le polemiche sul Convegno Mondiale sulla Famiglia in programma a Verona dal 29 al 31 marzo. Al raduno è prevista una partecipazione quasi di massa dei rappresentanti della Lega, tra cui anche il vicepremier Matteo Salvini, il ministro Fontana e il senatore Simone Pillon. 

A Verona un congresso per riportare indietro l'orologio della storia e dei diritti

Proprio Pillon ha commentato la sfida protagonista della prossima puntata di 'Ciao Darwin': "Ciascuno di noi nasce da un uomo e da una donna e quindi la famiglia non può essere in contrapposizione con nessuno. Mi pare un po' forzato costruire, come vuol fare il programma di Bonolis, questo tipo di contrapposizione, seppure scherzosa. La famiglia naturale non è contro nessuno e non discrimina nessuno e anzi accoglie e ama i figli, indipendentemente dal loro orientamento". 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciao Darwin, Pillon: "Family Day VS Gay Pride sfida forzata"

Today è in caricamento