Mercoledì, 21 Aprile 2021

Incidente a Ciao Darwin, la Procura apre un'inchiesta (e sequestra i rulli)

Dopo il brutto incidente di un concorrente, ancora ricoverato in gravi condizioni, la Procura ha deciso di aprire un'inchiesta e ha sequestrato i rulli di Genodrome

L'ultimo aggiornamento sull'incidente avvenuto a Ciao Darwin e che ha comportato serie conseguenze a Gabriele Marchetti, concorrente di 54 anni, risale allo scorso 25 aprile, quando in una nota stampa, Canale 5, Paolo Bonolis e Sdl2005 (società di produzione del programma) informavano di aver preso contatti con i familiari e di essersi messi a loro totale disposizione. 

Ciao Darwin finisce in Procura

Stando a quanto riportato dal Messaggero - quotidiano che aveva dato anche notizia dell'incidente di Marchetti - però, ora sarebbe arrivata anche l'inchiesta della Procura di Roma. A finire sotto sequestro sono stati i rulli di Genodrome,protagonisti della prova dei rulli, tra le più famose di Ciao Darwin. Inoltre, il procuratore aggiunto Nunzia D'Elia - sempre secondo quanto riportato da Il Messaggero - avrebbe aperto un fascicolo per lesioni colpose.

L'incidente

Gabriele Marchetti, 54 anni, è ricoverato nel reparto di terapia intensiva del Policlinino Umberto I di Roma. Precipitando dai rulli nel corso della registrazione del 17 aprile - mai andata in onda - ha riportato lo schiacciamento di due vertebre, con una lesione al midollo che ha compresso il torace, impedendogli di respirare. "L’operazione è perfettamente riuscita - come ha fatto sapere il cugino al Messaggero - ma dal momento della caduta a oggi, dal collo in giù è completamente immobile. Gabriele è vigile e cosciente ma non riesce a muoversi. Le sue condizioni sono critiche“.

Sono stati gli stessi familiari a presentare un esposto in procura. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Ciao Darwin, la Procura apre un'inchiesta (e sequestra i rulli)

Today è in caricamento