Mercoledì, 3 Marzo 2021

Corona a processo, chiesti 2 anni e 9 mesi di carcere. Lui replica: “Vergognoso” |VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fabrizio Corona è tornato questa mattina in tribunale a Milano per partecipare alla prima udienza processo d’appello sul caso del cosiddetto “tesoretto” da circa 2,6 milioni di euro in contanti nascosto in parte nel controsoffitto dell’appartamento della sua storica collaboratice Francesca Persi (ora imputata insieme a lui) e in parte in due cassette di sicurezza di una banca di Innsbruk, in Austria.

Il sostituto pg Maria Pia Gualtieri ha chiesto per l’ex re dei paparazzi due anni e nove mesi di reclusione.

Corona nel giugno dell'anno scorso era stato condannato a un anno per il reato di sottrazione fraudolenta delle imposte, mentre era stato assolto dalle accuse di violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione e intestazione fittizia di beni che i pm avevano ipotizzato nella loro richiesta a cinque anni di carcere.

Adesso, però, in appello, il pg ha chiesto di riconoscere Corona colpevole di tutti i reati, compresa l'intestazione fittizia di beni.

“Vergognoso. Mi dispiace non aver potuto parlare oggi, perché le insegnavo il diritto, ché ne so più di lei…”, il commento di Corona ripreso da Milano Today.

Si parla di

Video popolari

Corona a processo, chiesti 2 anni e 9 mesi di carcere. Lui replica: “Vergognoso” |VIDEO

Today è in caricamento