Lunedì, 25 Ottobre 2021
debutto amaro

Alessandro Cattelan commenta gli ascolti bassi del suo 'Da Grande'

Le parole del conduttore all'indomani del debutto amaro del suo show su Rai1

Non sono stati numeri da prima serata di Rai1 quelli registrati dall’Auditel in merito alla prima puntata di ‘Da Grande’: 2.376.000, pari al 12.67% di share, gli spettatori incuriositi dal varietà portato in scena da Alessandro Cattelan che, all’indomani dall’esordio decisamente amaro rispetto alle aspettative, ha detto la sua a riguardo.

Domenica 19 settembre sul podio dei programmi più seguiti è salito Rai3, con la finalissima dei campionati europei di pallavolo e il trionfo dell'Italia contro la Slovenia. Ed è proprio a questa importante sfida che l’ex conduttore di X Factor e oggi personaggio in forza alla tv pubblica ha fatto riferimento, commentando la serata nel suo programma in onda su Radio Deejay 'Catteland'.

"Grazie a tutti quelli che hanno visto la prima puntata di Da Grande e che ci stanno scrivendo. Noi siamo molto contenti di ciò che abbiamo fatto. Abbiamo un po’ rosicato per l’Italia: la pallavolo ci ha un po’ segato le gambe, ma cosa devi fare? In questi casi devi mettere l’orgoglio italiano davanti a tutto. Io sono un grande tifoso della pallavolo italiana, quindi sono anche un po’ contento contro il mio stesso interesse di quello che hanno fatto", le parole di Cattelan.

Poi un commento sulla concomitanza dell’evento sportivo con il debutto di ‘Da Grande’: "Ecco, aveste fatto la finale sabato o lunedì era meglio, però l’importante è fare le cose che ti piacciono e farle bene, che tutti quelli che le vedono siano contenti. La cosa bella è che chi ha visto Da Grande dice ‘che bello’".

Nel prosieguo del programma, il conduttore ha raccontato anche di uno scherzo che gli è stato fatto all’arrivo a Radio Deejay: "Mi hanno detto che c’è stato un problema con la finale della pallavolo e che domenica prossima la rigiocheranno. Ma questa volta vanno ai rigori", ha aggiunto in riferimento al tie-break che ha allungato i tempi del match dell’Italvolley. Un risultato, insomma, che Cattelan ha preso con molta ironia, considerando che lui per primo durante le  pause della trasmissione, in camerino guardava la partita: "Quando ho visto che era al tie-break, io sarei rimasto lì a vedere la fine. Quindi capisco".

Alessandro Cattelan ha ancora un’altra occasione per conquistare il pubblico di Rai1: il prossimo appuntamento con Da Grande è per domenica 26 settembre, sempre in prima serata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Cattelan commenta gli ascolti bassi del suo 'Da Grande'

Today è in caricamento