Venerdì, 18 Giugno 2021
Tv

E' morto il giovane giornalista che aveva intervistato Obama e gli aveva chiesto di diventare amici

Il ragazzo aveva solo 23 anni e secondo quanto raccontato dalla sorella è morto per cause naturali

Fermoimmagine del video dell'intervista

Damon Weaver è morto a soli 23 anni, il ragazzo era diventato famoso per aver intervistato il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama. L'intervista durò circa dieci minuti e alla sua conclusione Damon, che allora era solo un bambino, gli chiese: "Posso diventare suo amico? Biden è già d'accordo". Obama non ha potuto dire altro se non "Certamente!". Quel video è diventato virale e per ottimi motivi. A dare la notizia della morte è stata la sorella di Damon che ha affermato che il fratello è morto per cause naturali. La sorella ha detto che il fratello le aveva mandato un messaggio quando lei era a lavoro dicendole che si trovava in ospedale. Il tempo di raggiungerlo e il ragazzo era già morto, una vera tragedia.

Damon Weaver: chi era il giovane giornalista

Una passione sfrenata per il giornalismo tanto che era riuscito a intervistare, oltre che Obama, anche Joe Biden allora senatore degli Stati Uniti, Dwyane Wade star del basket ed anche Oprah Winfrey. Damon Lazar Weaver Jr era nato il 1 aprile 1998. All'Associated Press, Damon Weaver raccontò la sua passione: "È bello seguire e interessarsi delle persone in TV, quindi ho pensato che un giorno avrei potuto fare quel lavoro. Mi piace essere un reporter perché impari molte cose, incontri persone simpatiche e viaggi molto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto il giovane giornalista che aveva intervistato Obama e gli aveva chiesto di diventare amici

Today è in caricamento