Diletta Leotta fa una gaffe musicale e Paola Ferrari la prende in giro

La cronista sportiva attribuisce la canzone "I giardini di marzo" a Venditti. Ecco cosa ha scritto la Ferrari su Twitter

Diletta Leotta, foto Instagram

Gaffe musicale per Diletta Leotta che ha confuso due grandi della musica italiana. La bellissima cronista sportiva ha erroneamente attribuito la famosa canzone di Lucio Battisti “I Giardini di Marzo” ad Antonello Venditti. Il tutto è avvenuto dopo la partita Lazio-Juventus, durante i festeggiamenti dei biancocelesti per i 3 gol portati a casa. Il lapsus non è passato inosservato ai telespettatori, ma soprattutto alla collega Paola Ferrari che nei commenti su twitter ha scritto ironicamente: "Pronta per Sanremo..."

Un errore sicuramente non voluto da parte della bella Leotta che poco prima del calcio di inizio all'Olimpico aveva postato una story su Instagram in cui dalla finestra fa vedere Roma al tramonto con tanto di 'Cupolone' all'orizzonte, e la canzone "Quanto sei bella Roma" di Antonello Venditti come sottofondo musicale. Evidentemente il cantautore romano le sarà rimasto impresso nella mente ed ecco spiegata la gaffe. 

Roma al tramonto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi giovedì 17 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi martedì 15 settembre 2020: numeri e quote

  • Coronavirus, 5 bambini positivi in 5 classi diverse: ora tutti in isolamento

  • Il cittadino insospettabile che masturbava ragazzini in cambio di scarpe e spinelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento