Mercoledì, 12 Maggio 2021

'Don Matteo 13' si farà, Terence Hill: "Meno puntate e in onda ogni anno"

La tredicesima stagione dell'amatissima serie tv di Rai1 è già stata confermata, ma il protagonista lancia anche una proposta per il futuro

Terence Hill

I fan di Don Matteo - milioni in tutta Italia - possono tirare un sospiro di sollievo: la tredicesima stagione ci sarà. La notizia è stata ufficializzata, ma Terence Hill, che da anni veste i panni del prete-detective protagonista, rilancia e chiede ai produttori di prolungare ancora questa fortunata serie tv.

L'idea dell'attore è di girare meno puntate e garantire una cadenza annuale, come spiega in un'intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni: "Per realizzare 10 puntate servono quasi due anni di lavoro: uno per la scrittura e almeno nove mesi sul set. E' un impegno importante che ci consente di proporre una nuova stagione ogni due anni. La mia idea è di cambiare la struttura, sul modello di Montalbano, e fare non dieci ma cinque episodi per ogni stagione. In questo modo, i tempi di scrittura si ridurrebbero e la permanenza sul set si limiterebbe a quattro-cinque mesi. Inoltre, ciascuno di noi avrebbe più tempo per stare con la famiglia e il pubblico avrebbe un Don Matteo nuovo ogni anno".

I personaggi principali, invece, non si toccano. Parola di 'Don Matteo': "Il capitano, anzi la capitana Anna, non si tocca: se ce la tolgono, Nino Frassica e io facciamo sciopero! A parte gli scherzi, Maria Chiara Giannetta è stata bravissima. La sua non è una bellezza prorompente ma quella di una donna che ha una personalità. Come lei, non possiamo toccare i personaggi storici della serie: il maresciallo Cecchini, Pippo e Natalina. Piuttosto, penso a qualche nuovo arrivo, magari un ospite in canonica. Vedremo, gli sceneggiatori lavoreranno sicuramente anche a questo". 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Don Matteo 13' si farà, Terence Hill: "Meno puntate e in onda ogni anno"

Today è in caricamento