Storie Italiane, Enrica Bonaccorti shock: “Abusata a 8 anni da persone vicine alla mia famiglia”

Il drammatico racconto della conduttrice durante il programma di Rai Uno: "Sono figlia di una cultura che all’epoca dava per scontate certe cose. Non basta dare un calcio per difendersi, specie se chi abusa è un adulto"

Enrica Bonaccorti

Confessione drammatica quella rilasciata da Enrica Bonaccorti nella puntata di Storie Italiane di oggi, lunedì 21 settembre, su Rai1. Intervenuta per commentare, tra gli altri, la vicenda di Giada Vitale, la ragazza abusata in sagrestia da un sacerdote ora condannato in via definitiva a 4 anni e 10 mesi di reclusione, Enrica Bonaccorti colpita dalla storia della ragazza presente in studio, si è lasciata andare facendo una confidenza  inaspettata.

“Ho avuto anch’io esperienze di questo genere ma non ne ho mai parlato prima d’ora”, ha affermato la conduttrice incontrando il grande tatto e la discrezione di Eleonora Daniele che non ha insistito facendole domande scomode vista la delicatezza della vicenda. Enrica ha dunque proseguito il racconto di sua spontanea volontà: “Di esperienze negative ne ho avute molte dagli 8 ai 19 anni e da quando ho iniziato a lavorare avrei molti altri episodi da raccontare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Enrica Bonaccorti racconta gli abusi

Vista la delicatezza della vicenda, nello studio di Storie Italiane è calato il gelo. “Non sono rimasta traumatizzata per le mie brutte esperienze. Sono figlia di una cultura che all’epoca dava per scontate certe cose […] non basta dare un calcio per difendersi, specie se si ha 8 anni e chi abusa è un adulto”, ha proseguito Enrica Bonaccorti che poi ha commentato così la sua confidenza: “Mi pento di averlo detto perché ora i giornali ci ricameranno sopra”. Eleonora Daniele l’ha quindi incoraggiata facendole presente che denunciare questi fatti serve anche per abbattere quella sottocultura che per troppo tempo ha ritenuto normali azioni gravi come gli abusi. “Sono stata molestata da persone molto vicine alla mia famiglia, persone i cui nomi non potevano mai essere fatti” ha concluso la conduttrice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento