Sabato, 17 Aprile 2021

Eurovision 2018, la finale: scaletta, favoriti, meccanismo di voto e tutto quello che c'è da sapere

A contendersi la vittoria 26 Paesi, l'Italia partecipa con Ermal Meta e Fabrizio Moro. A decretare il risultato finale giurie nazionali e televoto. La diretta sabato 12 maggio in prima serata Rai 1

Ermal Meta e Fabrizio Moro

Sabato 12 maggio, nella Altice Arena di Lisbona, l'attesissima finale della 63esima edizione dell'Eurovision Song Contest. A contendersi la vittoria 26 Paesi, ognuno con il suo cantante di spicco. Per l'Italia i vincitori di Sanremo 2018, Ermal Meta e Fabrizio Moro con il brano "Non mi avete fatto niente" (in una versione modificata). 

I Paesi in gara e la scaletta

I 10 qualificati della prima semifinale e i 10 qualificati della seconda, si aggiungono ai 6 big in finale di diritto, tra cui Ermal Meta e Fabrizio Moro che si esibiranno per ultimi. Questo l'ordine:

01. Ucraina – Melovin – Under The Ladder

02. Spagna – Alfred e Amaia- Tu Cancion 

03. Slovenia: Lea Sirk – Hvala, ne

04. Lituania: Ieva Zasimauskaitè – When we're old

05. Cesar Sampson – Nobody but you

06. Estonia: Elina Nechayeva – La Forza

07. Norvegia: Alexander Rybak – That's How you write a song

08. Portogallo – Cláudia Pascoal – O Jardim

09. Regno Unito: Surie – Storm

10. Serbia: Sanja Ilic e Balkanica – Nova Deca

11. Germania: Michael Schulte – You let me walk alone

12. Albania: Eugent Bushepa – Mall

13. Francia: Madame Monsieur – Mercy

14. Repubblica Ceca: Mikolas Josef – Lie to me

15. Danimarca: Rasmussen – Higher Ground

16. Australia – Jessica Mauboy – We got love

17. Finlandia: Saara Aalto – Monsters

18. Bulgaria: Equinox – Boxes

19. Moldavia: Doredos – My lucky day

20. Svezia: Benjamin Ingrosso – Dance you off

21. Ungheria: AWS - Viszlat Nyar

22. Israele: Netta Barzilai – Toy

23. Olanda: Waylon – Outlaw in 'em

24. Irlanda: Ryan O' Shaughnessy – Together

25. Cipro: Eleni Foureira – Fuego

26. Italia – Ermal Meta e Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente

I favoriti

Super favorita per la vittoria la cantante israeliana Netta Barzilai, 25 anni, ma occhio anche a Cipro con Eleni Foureira. Seguono Francia e Norvegia.

Meccanismi di voto

A decretare il vincitore saranno le giurie nazionali e il televoto, con un peso del 50% ciascuno. Non si potrà votare per il cantante del proprio Paese (quindi la giuria italiana non può votare per Meta-Moro, né in Italia si può votare per lui attraverso il televoto). Le giurie nazionali hanno già votato in questi giorni, ma i risultati saranno resi noti soltanto la sera della finale e sommati a quelli del televoto. I telespettatori possono votare in tre modi: attraverso l'app ufficiale, con un Sms al 4754750 contenente il codice della canzone, oppure chiamando da rete fissa il numero 894222.

Eurovision Song Contest 2018, dove seguirlo

La 63esima edizione della famosa kermesse che raccoglie ogni anno il meglio della produzione musicale europea, sarà trasmessa in diretta dalle 20:35 su Rai 1, commentata da Federico Russo e Serena Rossi, e si potrà ascoltare - sempre in diretta - su Rai Radio 2.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eurovision 2018, la finale: scaletta, favoriti, meccanismo di voto e tutto quello che c'è da sapere

Today è in caricamento