rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
tranchant

Fazio (dopo lo scivolone di Report): "Vaccino obbligatorio, inaccettabile infettare gli altri"

Il conduttore di Che tempo che fa prende una posizione netta sul tema di cui si occupa spesso anche nella sua trasmissione

Da oltre un anno nel suo programma si occupa dell'emergenza Covid, schierandosi apertamente dalla parte della scienza e dando piena fiducia a Istituzioni e professionisti - spesso da lui ospiti -, ma stavolta Fabio Fabio prende una posizione ancora più netta su un tema così caldo come quello dei vaccini. Obbligo di vaccino "senza se e senza ma" auspica il conduttore di Che tempo che fa, sostenendo appunto che l'unica soluzione "per poter tornare a vivere" sia proprio rendere la vaccinazione obbligatoria.

Fazio è tranchant: "Non mi pare accettabile rifiutare un vaccino sicuro oltre ogni più rosea previsione e rivendicare il diritto di infettare gli altri o limitare la vita di chi si è fatto vaccinare". E conclude: "Come per molti altri vaccini per i quali non esistono polemiche, prevederei l'obbligatorietà".

Il caso Report

Le parole di Fazio arrivano il giorno dopo il servizio di Report - dal titolo Non c'è due senza tre - e definito dai componenti Pd della Vigilanza Rai "un lungo compendio delle più irresponsabili tesi No Vax e No Green Pass", tanto da chiedere l'intervento del presidente Rai Marinella Soldi, dell'amministratore delegato Carlo Fuortes, nonché del direttore di Raitre Franco Di Mare, che però ancora non si sono espressi in merito. Fabio Fazio non ha fatto riferimento al servizio mandato in onda dal collega Sigfrido Ranucci, che ha parlato di "business delle case farmaceutiche" - riferendosi alla terza dose -, ma da 'vicino di casa' sembra voler prendere le distanze da certe ipotesi che in molti oggi hanno giudicato "complottiste". 

Il messaggio di Fazio per Mimmo Lucano: "Tieni duro, i buoni vincono"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fazio (dopo lo scivolone di Report): "Vaccino obbligatorio, inaccettabile infettare gli altri"

Today è in caricamento