Venerdì, 26 Febbraio 2021

Conte chiama e Fedez risponde, ma nessun aiuto a Eleonora Daniele minacciata sui social

La conduttrice bersaglio degli hater dopo il video in cui il rapper difendeva sua moglie. Un'ondata d'odio che va avanti da una settimana, ma lui non è mai intervenuto. Almeno per il momento

Eleonora Daniele

Giuseppe Conte ha chiesto a Fedez e Chiara Ferragni di sensibilizzare i giovani sull'utilizzo della mascherina. Detto Fatto. Il giorno dopo la telefonata presidenziale, il rapper ha lanciato l'appello tra le sue storie di Instagram e il giorno dopo ancora è stata la volta della moglie. Nessuna risposta, invece, alla richiesta di Eleonora Daniele, bersaglio degli hater dopo il video in cui l'artista difendeva sua moglie, che secondo la conduttrice di 'Storie Italiane' avrebbe dovuto "lanciare qualche messaggio in più sul coronavirus" e che "ultimamente non l'abbiamo sentita parlare di questo", dimenticando il reparto di terapia intensiva costruito a Milano grazie alla loro raccolta fondi (o forse intendeva dire proprio ciò che gli ha chiesto il Presidente del Consiglio, ma l'ha detto male). Parole per cui la Daniele si è scusata, prima sui social e poi in diretta tv, durante il suo programma, senza però evitare insulti e minacce che ormai da una settimana campeggiano sui suoi profili social, costringendola ad eliminare le foto di sua figlia, presa di mira dai più infimi hater. 

Nessuna replica da parte di Fedez. Il rapper - liberissimo, ovviamente, di non accettare le scuse - avrebbe potuto (o dovuto) almeno intervenire per placare l'ondata d'odio che ha travolto "la giornalista del Grande Fratello" (cit.). La responsabilità di certi comportamenti non è certo la sua, ma visto che tutto è partito dopo il suo sfogo social, due parole per condannare episodi del genere non avrebbero fatto male. Anzi, una maggiore sensibilità - soprattutto perché di mezzo c'è una bambina di 4 mesi e lui sta per diventare padre per la seconda volta - sarebbe quasi doverosa. 

L'appello di Eleonora Daniele

Il giorno dopo lo scivolone, Eleonora Daniele ha chiesto scusa pubblicamente a Chiara Ferragni. "Ho dimenticato di ricordare il suo grande impegno nel pieno della pandemia - ha detto appena iniziata la puntata - Ieri pomeriggio mi sono scusata sui social, lo faccio anche oggi in diretta, senza nessuna polemica. Lo sfogo di Fedez ha generato bullismo nei miei confronti, un fenomeno molto pericoloso". Poi l'invito al rapper: "Combattiamo gli odiatori del web, sono sicura che Fedez ci aiuterà in questa battaglia e magari questa battaglia la farà insieme a noi perché so che è molto attento a questi temi. É un ragazzo intelligente e sono sicura che non vuole questo tipo di reazioni". E ancora: "Voglio precisare che non ho nulla contro Fedez e Chiara Ferragni, abbiamo parlato molto spesso di loro e da mamma voglio mandare un grande abbraccio a questi due genitori. Lo avevo già fatto la settimana scorsa, ma a volte arrivano i messaggi negativi e non quelli positivi. So cosa significa essere in gravidanza durante il covid, ero in onda durante l'emergenza. Spero che un giorno faremo una bella intervista per le cose belle che fate". 

Il silenzio di Fedez

Silenzio totale. Nemmeno 'dietro le quinte' - apprendiamo - è mai arrivato un gesto di solidarietà da parte di Fedez. Né un messaggio, né una telefonata. Ed è sotto gli occhi di tutti che anche sui social, in merito, regna il mutismo. Insomma, la vicenda sui profili del cantante si è eclissata dopo quello sfogo che ha spalancato la porta all'odio. Dunque, ci sono Chiamate e chiamate. Ma - così come per la mascherina - nessuno dovrebbe restare sordo all'appello di fermare l'odio.

'Storie Italiane' si allunga con l'emergenza, Eleonora Daniele: "Accanto ai telespettatori, come giornalista ne sento la responsabilità" | INTERVISTA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conte chiama e Fedez risponde, ma nessun aiuto a Eleonora Daniele minacciata sui social

Today è in caricamento