Venerdì, 26 Febbraio 2021

Magnini rinuncia a Pechino Express per la vicenda doping: "Devo difendermi"

Il nuotatore avrebbe dovuto partecipare all'adventure game di Rai 2 in coppia con la sorella maggiore Laura

Filippo Magnini

"A seguito delle note vicende personali che mi vedono coinvolto, con grande dispiacere ho deciso di rinunciare a partecipare alla settima edizione di Pechino Express": così Filippo Magnini annuncia il forfait all'adventure game di Rai 2 che lo avrebbe visto tra i protagonisti insieme alla sorella maggiore Laura. 

Guai per Magnini, chiesti 8 anni di squalifica per doping

Le riprese inizieranno nelle prossime settimane in Africa, ma il nuotatore - accusato di doping - dovrà presentarsi il 12 luglio alla prima udienza del processo. "In questo momento devo concentrare tutte le mie energie per difendermi dalle accuse mosse dalla Procura antidoping - spiega Magnini - per le quali sono già stato assolto dalla giustizia ordinaria. Mi auguro che questa situazione possa risolversi rapidamente, dimostrando la mia totale innocenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magnini rinuncia a Pechino Express per la vicenda doping: "Devo difendermi"

Today è in caricamento