Sabato, 25 Settembre 2021
Tv

‘La strada senza tasse’ con Flavio Insinna: “Esperimento sociale su Rai3”

A novembre una nuova trasmissione: una comunità vivrà senza il Comune e dovrà autogovernarsi, gestendo tutte le spese

Niente tasse, sì all’autogoverno. Questo il cuore di un nuovo programma che andrà in onda da fine novembre su Rai3, condotto da Flavio Insinna e realizzato dalla Stand By Me di Simona Ercolani. 

L’idea del programma, il cui titolo è La strada senza tasse, nasce “dall'insofferenza per il pagamento delle tasse, utili ad avere servizi fondamentali come raccolta dei rifiuti, illuminazione stradale, biblioteche, parcheggi, scuolabus ecc. Ma cosa accadrebbe se questi servizi venissero autogestiti?”, come spiega l’Ansa

Si tratta di un “esperimento sociale in cui una comunità vivrà senza il comune, senza servizi, senza regole e tasse e gestirà in autonomia tutti i servizi”. Riusciranno i cittadini a “autogovernarsi” con successo o oppure sarà la dimostrazione che l’amministrazione pubblica è meglio dell’autogoverno?

Le riprese sono iniziate oggi a Eboli, in provincia di Salerno. La comunità residente in una strada del comune campano dovrà gestire in totale autonomia per cinque settimane il budget corrispondente alle tasse dovute e di conseguenza tutti servizi che fino a quel momento erano stati erogati dal dall’amministrazione cittadina: luce, raccolta rifiuti, mantenimenti delle strade. 

Flavio Insinna, nei panni dell’inviato sul campo, proverà a capire le regioni e a dare voce agli abitanti della strada. 

Il programma è l’adattamento del format “The day the government left”, andato in onda sulla Bbc e sulla tv pubblica danese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘La strada senza tasse’ con Flavio Insinna: “Esperimento sociale su Rai3”

Today è in caricamento