Martedì, 2 Marzo 2021

Casa Corona-Argento, parodia di una love story (con Francesca Manzini)

I 'belli e dannati' dello spettacolo italiano “rivisitati” dall'imitatrice romana. Dalla sfuriata dell'attrice con la mamma Daria alle effusioni a portata di paparazzo. Perché alla satira tutto è concesso

L'imitatrice Francesca Manzini nei panni di Asia Argento

Una risata vi seppellirà. Non è una minaccia, ma humor nero. Anzi, dark. Quello che Francesca Manzini, imitatrice di volti noti, sta adottando per rendere in parodia la nuova (chiacchieratissima) love story tra Fabrizio Corona ed Asia Argento, già ribattezzati i "Bonnie e Clyde" dello spettacolo italiano, il "bad boy" e la "drama queen" dello showbiz.

Tra entusiasti e detrattori, romantici e disillusi del "E' tutto organizzato a tavolino", ci pensa lei a dissacrare la sacra aura noir dei principi del gossip, con una sorta di "web soap" a puntate, in cui tira in ballo tutti i cliché possibili sui belli, ribelli e dannati, sui provocatori di professione. Perché nel mondo dello spettacolo, dove il confine tra vero, finto e verosimile è sempre appannato, è bene non prendersi troppo sul serio. E perché "scherzando si può dire tutto, anche la verità", diceva Freud. 

Ecco dunque Asia alias Francesca che, forte di una tenerezza sui generis, "ama, anzi odia da morire" il suo Fabrizio ed invoca Mefisto affinché protegga la relazione sotto la sua ala mantenendola sempre ben esposta ai fulmini della cattiva sorte. 

Il primo episodio è il prequel dello scoop di 'Chi'. Con la Argento che, come una adolescente ribelle, è al telefono insieme con la sua metà ed urla alla madre infuriata di uscire subito dalla cameretta: "E' l'uomo per me, mamma, chi se non lui?", grida "Siamo instabili, siamo meravigliosamente dannati, siamo dannatamente fottuti. Non ce se pia più nessuno a noi". Spazio poi alle effusioni, da consumare rigorosamente solo in presenza dei paparazzi di Alfonso Signorini. E ai progetti professionali, come i papabili ricatti fotografici da propinarsi l'un l'altra ("Perché è l'unico modo de lavorà ormai, dopo che c'hanno cassato al Gf Vip e a X Factor").

Provocazioni che "pungono" e funzionano più degli editoriali perplessi. Perché alla satira tutto è concesso. E che Mefisto la protegga. 

"Fabri, non ce se pia più nessuno a noi", l'imitazione di Asia Argento è esilarante | VIDEO 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa Corona-Argento, parodia di una love story (con Francesca Manzini)

Today è in caricamento