Giovedì, 13 Maggio 2021

Gerry Scotti e lo "smacco" a Flavio Insinna: per l'Eredità si mette male?

Stanno per tornare Caduta Libera e L'Eredità, ma il programma presentato da Scotti avrà un vantaggio non indifferente rispetto al quiz show di Raiuno

Gerry Scotti

Stanno, a poco a poco, riprendendo tutti i programmi tv di Rai e Mediaset che terranno compagnia in autunno agli italiani (quiz show compresi). Presto riprenderanno anche Caduta Libera e L'Eredità, le due trasmissioni "rivali" che precedono il tg.

Al timone della prima ritroveremo Gerry Scotti, alla conduzione de L'Eredità, invece, ci sarà Flavio Insinna, scelto per prendere il posto di Fabrizio Frizzi (scomparso improvvisamente lo scorso marzo). Ma ora si viene a sapere che Gerry Scotti avrà un largo margine di vantaggio rispetto a Insinna.

Flavio Insinna a cuore aperto su Fabrizio Frizzi: "Non posso fare questo miracolo"

Caduta libera, infatti, inizierà il prossimo 9 settembre, L'Eredità il 24 dello stesso mese. Due settimane di scarto che sono tantissime in tema di ascolti. Gerry Scotti, infatti, avrà modo di fidelizzare il pubblico che potrebbe decidere di continuare a vedere Caduta libera anche dopo il 24 settembre, piuttosto che cambiare canale.

L'unico fattore che potrebbe salvare Insinna è la curiosità che i telespettatori potrebbero avere nel vederlo al timone de L'Eredità proprio dopo il grande e amato Fabrizio Frizzi.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gerry Scotti e lo "smacco" a Flavio Insinna: per l'Eredità si mette male?

Today è in caricamento