rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
il ricordo

Giuseppe Abbagnale sconvolto dalla morte di Giampiero Galeazzi

Presidente della Federcanottaggio e campione indiscusso, fu protagonista di una delle telecronache più famose del giornalista

"La morte di Giampiero Galeazzi è una notizia sconvolgente, mi lascia senza parole". Sono queste le prime parole di Giuseppe Abbagnale, presidente della Federcanottaggio e campione indiscusso di questo sport, all'Adnkronos, sulla morte del giornalista e commentatore Giampiero Galeazzi, venuto a mancare in queste ore dopo una battaglia contro il diabete. 

"Siamo stati con la figlia pochi giorni fa e avevamo parlato di lui, mi aveva lasciato molto felice il fatto che si stava riprendendo, invece arriva questa notizia. Se ne va la voce storica del canottaggio, nonchè un amico e un personaggio preparato e coinvolgente", ha aggiunto Abbagnale sorpreso e commosso per la notizia.

È morto Giampiero Galeazzi

"Ci sono tanti aneddoti perchè abbiamo condiviso per anni il palcoscenico dello sport, del canottaggio, soprattutto in occasione dei Giochi Olimpici. Le sue interviste e i suoi sfottò veramente spaziavano dalla sua militanza all'interno del mondo remiero, ad atleta, a voce effettiva e indiscussa. Questa notizia mi ha lasciato veramente sconcertato, mi mancano le parole. Non avrei mai voluto ricevere questa notizia, appena possibile sentirò la famiglia per le condoglianze da parte mia e di tutto il mondo remiero", ha aggiunto il presidente federale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppe Abbagnale sconvolto dalla morte di Giampiero Galeazzi

Today è in caricamento