Lunedì, 19 Aprile 2021

Non è L'Arena, Giletti: “Sono un giornalista, qualcuno non l’aveva capito”

Così il conduttore ha esordito nel monologo di apertura della prima puntata del suo programma su La 7

Masimo Giletti

L’attesa per il grande esordio di Massimo Giletti per la prima volta su La 7 dopo una lunga carriera in Rai, si è conclusa ieri, alle 20.30, con un monologo che ha avuto, insieme, il retrogusto della nostalgia e della rivincita.

Il suo 'Non è L'Arena' è iniziato con un discorso durato qualche minuto, che è stato un messaggio rivolto all’azienda di viale Mazzini, ma anche al suo pubblico, quei 4 milioni di telespettatori che ogni domenica lo seguivano con grande stima.

“Quando mi dissero che volevano chiudere L’Arena, io non ho potuto fare altro che sbattere la porta e andare via. Sbattere quella porta mi ha fatto chiudere tante opportunità ed ho riavvolto tutto quello che avevo vissuto all'interno di un'azienda che amavo” - ha detto Giletti guardando dritto alla telecamere - “Ho incontrato in quegli attivi, gli sguardi di tante persone. Ho pensato agli amici, ne cito due: Lamberto Sposini e Fabrizio Frizzi. Ho pensato, per paradosso, quando da ragazzo salivo quelle scale e avevo tanti sogni”.

Il riferimento poi, è andato a Giovanni Minoli che gli permise di realizzare il sogno di entrare in Rai, azienda che non finirà mai di amare, perché “sono uscito uomo da quell'azienda e giornalista. Gior-na-li-sta”, ha scandito: “Forse qualcuno non l'aveva capito. Io sono convinto di una cosa che in fondo al tunnel c'è sempre una luce” ha concluso prima che le note del brano di Vasco Rossi ‘Un mondo migliore’ concludessero l’introduzione e dessero il via alla trasmissione.

Il messaggio di Rosario Fiorello

Giletti ha poi mandato in onda il videomessaggio di Rosario Fiorello che ha voluto fargli il suo in bocca al lupo ed esprimergli tutto il sostegno possibile: “La Rai non ha capito, non ti ha capito. Meno male che quel volpone di Cairo ha capito le tue qualità e le ha messe a servizio di questa rete, La7. Quindi in bocca al lupo dal tuo amico Rosario Fiorello”.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non è L'Arena, Giletti: “Sono un giornalista, qualcuno non l’aveva capito”

Today è in caricamento