Lunedì, 30 Novembre 2020

"Ciao da zio", bufera su Giletti per il saluto in diretta alla figlia di Salvini

Sui social monta la polemica dopo il siparietto 'familiare' andato in onda domenica a 'Non è l'Arena'

Massimo Giletti saluta la figlia di Salvini a 'Non è l'Arena'

Un'altra bufera social travolge Massimo Giletti. Dopo gli sfottò di qualche settimana fa sulla "gaffe" dell'elezione del Presidente del Consiglio in Italia, il conduttore è tornato di nuovo tra i trend topic per il saluto in diretta a 'Non è l'Arena', su La7, alla figlia di Matteo Salvini.

Il leader della Lega, in collegamento video, ha salutato tutti a partire proprio da sua figlia: "Buonasera a tutti e buonasera alla mia bimba se mi guarda da casa prima di andare a nanna" ha detto, inviandole un bacio. "Anche l'altra volta l'avevamo salutata in diretta" ha commentato Giletti. "Era felice come una pasqua e ha saltellato sul divano dalla nonna per tutto il tempo" ha spiegato Salvini.

Così Giletti il conduttore ha rinnovato il gesto: "Un saluto glielo aveva fatto e glielo fa anche questa sera lo zio Giletti, visto che siamo la famiglia allargata della domenica". Un siparietto che non è piaciuto a molti internauti, pronti a cinguettare indignati: "Scivolone di Giletti". E poi ancora, "livello bassissimo", "un bel quadretto di 'famiglia' e vai con la campagna: mediatica elettorale permanente !E bravo'zio' Giletti... Sarà tenuto in debita considerazione dal futuro Presidente del Consiglio!". Infine: "Sullo zerbino davanti la porta di casa di Salvini c'è scritto 'Giletti'".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ciao da zio", bufera su Giletti per il saluto in diretta alla figlia di Salvini

Today è in caricamento