Domenica, 28 Febbraio 2021

Giovanni Floris lascia La7? Il ritorno in Rai potrebbe essere vicino

Secondo alcune indiscrezioni, il giornalista di DiMartedì potrebbe ritornare in casa Rai nella prossima stagione televisiva

C’è aria di grande cambiamento in ambito televisivo, da qualche mese a questa parte, per quanto riguarda tutte le reti. In casa Rai c’è Caterina Balivo che da Raidue passa a Raiuno. C’è anche Tiberio Timperi che prende il posto di Marco Liorni a La vita in diretta (mentre non si sa bene ancora quale sia la destinazione di Liorni per la prossima stagione). E c’è anche chi fa il nome di Giovanni Floris tra i giornalisti e conduttori televisivi che, da settembre, potrebbero tornare da mamma Rai.

A lanciare l’indiscrezione – sottolineiamo che non c’è ancora nulla di certo – è stato Il Giornale. Secondo il quotidiano, infatti, il timoniere di DiMartedì, programma molto seguito di La7, potrebbe tornare in Rai. Giovanni Floris, dopotutto, è stato a Viale Mazzini per molti anni con Ballarò e per lui sarebbe un tornare in famiglia.

Uno Mattina in Famiglia, il conduttore dopo Tiberio Timperi: "E' stato scelto Luca Rosini"

Non è una sorpresa che Luigi Di Maio e Matteo Salvini stiamo mettendo le mani sull’organizzazione televisiva della Rai. Sembra, ad esempio, che il Tg1 sarà un telegiornale super-partes, mentre la direzione del Tg2 dovrebbe andare alla Lega e quella del Tg3 al M5s.

Quello che non sappiamo, ancora, è se la Rai si sia già mossa con una proposta per riportare a viale Mazzini Giovanni Floris o se, per ora, siano solo voci di corridoio. Fatto sta che, se davvero la contrattazione dovesse avere inizio, Urbano Cairo darà del filo da torcere alla Rai: difficilmente La7 farà scappare delle figure preziose come, appunto, quella di Floris.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Floris lascia La7? Il ritorno in Rai potrebbe essere vicino

Today è in caricamento