Sabato, 6 Marzo 2021

Bomba Lele Mora: "Faida a Mediaset? Sono 3: quella del lungo, del corto e del pacioccone..."

L'agente dei vip commenta la presunta guerra che si starebbe consumando dietro le quinte del Biscione. E si schiera in difesa di Barbara d'Urso, in questi giorni al centro delle polemiche per il suo GF: "Giù il cappello di fronte ad una professionista come lei"

Lele Mora, 63 anni


Lele Mora a ruota libera. L'agente dei vip è intervenuto questa mattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano, ed ha commentato alcuni dei temi di spettacolo più attuali: dalle polemiche sul cosiddetto "trash" al Grande Fratello di Barbara d'Urso alla presunta guerra che si starebbe scatenando dietro le quinte di Mediaset. 

"Giù il cappello di fronte ad una professionista come Barbara d'Urso"

Mora ha spezzato una lancia in favore della d'Urso: "Bisogna togliersi il cappello davanti a lei - ha esordito - Magari ogni tanto lancia cuori finti, ma è una donna che lavora e dà la sua vita per l'azienda e quando uno fa questo va rispettato". Solo rispetto per una professionista come la conduttrice napoletana, sebbene tra i due non vi sia particolare simpatia: "E' una stacanovista, ha fatto un po' di trash e Pier Silvio non lo ama, ma oggi il trash lo fanno tutti, altrimenti non fai notizia. Una stacanovista così non l'ho mai vista. E' bravissima, sta facendo contemporaneamente tre programmi, se non sei una fuoriclasse non ce la fai a farli. La stimo anche se non siamo molto amici. E' una grande professionista, va rispettata".

Faida a Mediaset?

Sulla presunta faida che si starebbe consumando in Mediaset, poi: "C'è molto più di una faida. Le faide sono tre, magari con calma le racconterò. C'è la faida del lungo, la faida del corto e la faida del pacioccone, per non dire un'altra butta parola".

"Fabrizio Corona? L'ho cancellato dalla mia mente"

Spazio poi a Fabrizio Corona, a cui era molto legato fino a qualche anno fa: "Io non so chi sia, non lo riconosco, non lo vedo dal 2009, non gli parlo dal 2009. Non parlo di cose che ho cancellato dalla mia mente".

Infine, sul film di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi: "Loro 1 e Loro 2? Visti entrambi, voto alla regia 2, voto a Servillo 6-, l'unica artista meritevole è Elena Sofia Ricci, che ha interpretato la Lario alla perfezione. La Lario era proprio quella, una grande signora ricca dentro una gabbia dorata. L'unica cosa giusta messa in scena da Sorrentino è quella". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba Lele Mora: "Faida a Mediaset? Sono 3: quella del lungo, del corto e del pacioccone..."

Today è in caricamento