I ragazzi dello Zecchino d’Oro, il film di Rai1 su Mariele Ventre e il Piccolo Coro dell’Antoniano

Il film è ambientato a Bologna negli anni ’60 e racconta la nascita del coro fondato da Mariele Ventre 56 anni fa

Una scena del film di Rai Uno 'I ragazzi dello Zecchino d’Oro'

Oggi, domenica 3 novembre 2019, in prima serata su Rai1, va in onda ‘I ragazzi dello Zecchino d’Oro’, film che racconta la nascita del Piccolo Coro dell’Antoniano attraverso le vicende di tre amici. Diretto da Ambrogio Lo Giudice, con Matilda De Angelis che interpreta Mariele Ventre, Maya Sansa, Antonio Gerardi e Simone Gandolfo nel ruolo di Cino Tortorella, il tv movie è una co-produzione Rai Fiction e Compagnia Leone Cinematografica, prodotto da Francesco e Federico Scardamaglia. 

I ragazzi dello Zecchino d’Oro, la trama 

‘I ragazzi dello Zecchino d’Oro’ è ambientato nella Bologna degli anni 60: Mimmo ha 9 anni ed è quello oggi si direbbe un bambino difficile. Figlio di immigrati dalla Sicilia, alla scuola e allo studio preferisce la vita di strada nella banda di Sebastiano, suo fratello maggiore. Ma Mimmo canta benissimo e un giorno mamma Ernestina, preoccupata per lui, segue il consiglio del suo insegnate e lo porta al provino per un concorso canoro con la speranza di responsabilizzarlo. Sarà quello l’inizio di un programma destinato a entrare nella storia della televisione e del paese: lo Zecchino d’Oro.
Mimmo viene quindi scelto insieme ad altri bambini tra cui Gaetano, figlio di un carabiniere e di una madre ambiziosissima, e Caterina, figlia di importanti imprenditori. I tre diventano presto inseparabili e anche molto bravi sotto la guida di una giovane Mariele Ventre che, con Cino Tortorella, è al loro fianco nella prima esibizione canora in televisione. Lo show è un successo, ma quando si spengono le luci dei riflettori e i bambini sono chiamati a tornare alle loro vite, Mariele Ventre prende una decisione determinante: quella di formare un coro, che si rivela una importante scuola di musica e di vita. Nasce così, il Piccolo Coro dell’Antoniano.

(Di seguito il trailer del film ‘I ragazzi dello Zecchino d’Oro’)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Coro dell’Antoniano oggi

Nato nel 1963 per accompagnare i solisti delle prime edizioni dello Zecchino d’Oro, oggi il Piccolo Coro porta il nome della sua fondatrice Mariele Ventre. Guidato e diretto dal 1995 da Sabrina Simoni, conta attualmente 65 componenti tra i 4 e i 12 anni di età. Nel 2018 ha ricevuto dal Comune di Bologna il 'Nettuno d’Oro’, premio conferito ad aziende, persone, istituzioni e associazioni che abbiano onorato con la propria attività la città di Bologna. Il 1° marzo 2019 ha compiuto 56 anni di attività e sono già in corso i preparativi per il 62° Zecchino d’Oro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il caldo, quello vero: allerta in 10 città ma il weekend subirà un'irruzione atlantica

  • Angelica Donati, figlia di Milly Carlucci, ottiene una carica istituzionale da record

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 1 agosto 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Elezioni regionali 2020: tutti gli ultimi sondaggi e le ultime notizie

  • Uomini e Donne, l'ex tronista Ludovica Valli: "Sto male, analisi costanti ma mi fido dei medici"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento