Giovedì, 28 Ottobre 2021
Tv

Signorini sull'Isola: "La legalizzazione della canna in prima serata mi mancava"

Il direttore di "Chi", ex opinionista del reality show, interviene sul caso che ha riguardato Francesco Monte ed Eva Henger

"La legalizzazione della canna in prima serata mi mancava". Così Alfonso Signorini commenta su Twitter quanto accaduto nel corso della seconda puntata dell'Isola dei Famosi. Il direttore del settimanale "Chi", nonché ex opinionista del reality show di Canale 5 (fino al 2016), interviene sul 'caso' della serata, ovvero le pesanti accuse mosse da Eva Henger a Francesco Monte. La Henger ha infatti affermato in diretta che l'ex tronista avrebbe introdotto droga in trasmissione, parole pesanti di fronte a cui Monte ha minacciato azioni legali. 

L'episodio riferito dalla Henger sarebbe avvenuto mentre i naufraghi erano reclusi nell'appartamento in cui hanno alloggiato precedentemente all'approdo sull'Isola. Alessia Marcuzzi, timoniera della trasmissione, ha così commentato la presunta vicenda: "Noi non sapevamo nulla. L'Isola per me è cominciata da quando ci siamo collegati con voi dallo studio e voi siete approdati sull'Isola. Non mi piace che si faccia uso di droghe ma per me questa cosa non ha senso. Perché lo hai detto solo dopo che Francesco ti ha nominata?". La conduttrice, dunque, ha chiuso la vicenda spiegando che il gioco ha inizio solo con l'approdo dei concorrenti sull'Isola. Ma la presa di posizione della produzione non trova d'accordo Signorini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Signorini sull'Isola: "La legalizzazione della canna in prima serata mi mancava"

Today è in caricamento