Lunedì, 26 Luglio 2021
Tv

L’Eredità, errore nella domanda sulla maggiore età: i commenti sui social

Durante un gioco del quiz condotto da Carlo Conti su Rai Uno è stata data per buona una risposta in realtà sbagliata

Concorrente a 'L’Eredità'

Non è passata inosservata agli occhi dei telespettatori del quiz di Rai Uno ‘L’Eredità’ la risposta data per esatta dagli autori del programma, ma contenente un errore che è stato subito commentato sui social.

Nella puntata di martedì, durante 'il gioco dell’indovina chi/cosa', (qui il video, dal minuto 36), i partecipanti al sono stati chiamati ad indovinare la persona o l’oggetto misterioso che si nasconde dietro a una serie di parole-indizio, svelate in seguito alla risposta ad alcune domande.

È stato allora che alla domanda “In che anno è nato chi è diventato maggiorenne nel 1974?” posta da Carlo Conti, la concorrente ha risposto “1956”, data subito considerata esatta senza considerare che nel 1974 si diventava maggiorenni una volta compiuto il ventunesimo anno di età, non a 18 anni. 

L’Italia infatti abbassò l’asticella a diciotto anni solo nel marzo 1975.

"Veramente nel 1974 si diventava maggiorenni a 21 anni, quindi la risposta corretta sarebbe stata 1953" , "l'avevo notato anch'io questo errore ma non credevo che gli autori fossero così poco attenti” sono stati alcuni dei commenti degli utenti sui social.

L'Eredità è finita spesso al centro dell’attenzione per via delle gaffe dei concorrenti, ma dopo avere ascoltato strafalcioni di ogni tipo, stavolta sono stati proprio gli autori a cadere in fallo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Eredità, errore nella domanda sulla maggiore età: i commenti sui social

Today è in caricamento