rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Tv

Perché Luca Zingaretti è sulla prima pagina del 'Times Magazine'

L'allegato del celeberrimo quotidiano londinese ha dedicato un lungo articolo all'attore italiano "adorato" dai britannici

Non si vede spesso un italiano sulla copertina dell'inserto del magazine settimanale del Times di Londra e quasi mai con titoli come "Do you know we Brits still have a crush on you?" che tradotto sarebbe "lo sai che i Britannici ti adorano?". Ma a Luca Zingaretti è successo e a lui l'allegato del celeberrimo quotidiano londinese ha dedicato un lungo articolo di cinque pagine con richiamo in copertina e homepage della versione online. 

In una lunga intervista si è parlato di tutta la sua lunga carriera, da Montalbano all'ultimo successo di Sky "Il Re", il primo prison drama italiano di cui Zingaretti è protagonista. La giornalista, Polly Vernon, arrivata a Roma direttamente da Londra proprio per ascoltarlo, ha sottolineato più volte nel corso del suo pezzo l'affetto e l'ammirazione che i britannici dedicano all'attore 60enne, che hanno imparato ad amare con il personaggio del Commissario Montalbano.

Luca Zingaretti, da "Montalbano" a "Re"

Svestiti i panni del buon commissario Montalbano, Luca Zingaretti ha indossato quelli di Bruno Testori, spietato direttore di un carcere, il San Michele, in cui nessuna delle leggi dello Stato ha valore, perché il bene e il male dipendono unicamente dal suo giudizio.
Accanto a Luca Zingaretti, Isabella Ragonese nel ruolo di un'agente della polizia carceraria del San Michele, Anna Bonaiuto che interpreta il pubblico ministero che indaga sulla rete di illeciti e connivenze che fanno capo a Testori, Barbora Bobulova che nella serie è l'ex moglie del personaggio interpretato da Zingaretti, e Giorgio Colangeli nei panni di Iaccarino, comandante della prigione e grande amico di Bruno Testori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché Luca Zingaretti è sulla prima pagina del 'Times Magazine'

Today è in caricamento