Favoloso dà buca a Pomeriggio Cinque: "Difendere una donna è normale, non voglio speculare sulla vicenda"

Il fidanzato di Nina Moric non si è presentato nel programma di Barbara d'Urso, che lo aveva invitato dopo l'aggressione subita per proteggere una ragazza. In un post su Instagram le motivazioni

Luigi Favoloso

Sempre in prima linea quando si tratta di battersi contro la violenza sulle donne, Barbara d'Urso aveva invitato a Pomeriggio Cinque Luigi Favoloso, vittima di un'aggressione pochi giorni fa per aver difeso una ragazza in strada. Il fidanzato di Nina Moric, però, all'ultimo non si è più presentato in studio, lasciando di stucco anche la conduttrice. 

Le motivazioni del forfait sono arrivate su Instagram, insieme alle scuse di Favoloso: "Mi sento di chiedere scusa agli autori di Pomeriggio 5 per aver cambiato idea all'ultimo e non aver preso parte al programma. Avrei dovuto parlare della vicenda che purtroppo è venuta fuori della mia 'rissa' con un extracomunitario. Non per mia volontà, sono venuti fuori anche i motivi di questo litigio, e benché sia chiarissimo che sia intervenuto per proteggere una ragazza da un balordo, la mia esperienza in quel contesto televisivo mi insegna che qualsiasi cosa possa essere girata (soprattuto da un certo tipo di stampa ) contro di me".

Aggredito Luigi Favoloso, parla una ragazza: "E' intervenuto per difendermi"

"Non me la sento nemmeno di speculare su questa vicenda - spiega ancora - e nemmeno di leggere accuse di questo genere che inevitabilmente sarebbero scaturite dalla mia partecipazione, non me la sento di rientrare in un contesto che ha permesso, non facendomi fare chiarezza, un accanimento mediatico nei miei confronti. Non facendo chiarezza, su un tatuaggio svedese fatto passare per nazista, sul fatto che io abbia picchiato un concorrente al Grande Fratello, sulla mia indifferenza al 25 aprile, e soprattutto su una maglietta con un sorta di 'vaffanculo' fatta passare per 'sessismo e offesa a tutte le donne'. Non me la sento di far passare il messaggio che intervenire per aiutare qualcuno in difficoltà sia un fatto straordinario, credo sia un atto dovuto, il fatto straordinario dovrebbe essere considerato far finta di nulla".

Infine il "no" per rispetto di Nina Moric: "Uscito da quel contesto, ho giurato alla mia fidanzata che avremmo vissuto lontano dai social e dalla televisione il nostro rapporto, e seppure non fosse quello il tema della mia partecipazione a Pomeriggio 5, credo comunque che con la mia presenza, non avrei tenuto fede al giuramento". Favoloso, stavolta è il caso di dirlo. 

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Temptation Island 2019: quando comincia, anticipazioni e coppie

  • Prende reddito di cittadinanza e disoccupazione, ma lavora in nero: interviene la Finanza

Torna su
Today è in caricamento