Giovedì, 29 Luglio 2021
Tv

Narcos 4, Malgioglio tinge di giallo la serie tv: reciterà in un cameo o è solo una bufala?

Il paroliere aveva confermato tutto (“Mi è già arrivato un copione in lingua inglese che ora mi devo studiare”), ma ora spuntano dichiarazioni che assicurano che per lui non c’è mai stato nessun ruolo nella quarta stagione della serie tv

Cristiano Malgioglio

Vedremo o non vedremo Cristiano Malgioglio in ‘Narcos 4’? Il paroliere siciliano, tornato alla ribalta grazie alla sua partecipazione al Grande Fratello Vip, avrà o non avrà un ruolo nella serie televisiva americana prodotta da Netflix seguita da milioni di telespettatori in tutto il mondo?

L’interrogativo è più che mai lecito adesso, alla luce della notizia diffusa dal sito di Davide Maggio che bolla come bufala l’ingaggio del cantautore per un ruolo nella prossima stagione della serie, nonostante lui stesso avesse confermato il contatto con i produttori.

Ma facciamo un passo indietro.

Il Grande Fratello Vip si era concluso da pochi giorni quando il settimanale Spy sosteneva che ad aver messo gli occhi su Malgioglio, vincitore morale di un reality che molto ha dovuto alla verve del suo pesonaggio, sarebbe stato il regista della nota serie tv targata Netflix, Narcos.

Galeotto sarebbe stato il videoclip da nove milioni di visualizzazioni del brano ‘Mi sono innamorato di tuo marito’ che avrebbe spinto il regista a chiedere ai suoi collaboratori di contattare il protagonista per un provino per una parte nella quarta stagione di Narcos.

Se in un primo momento l’indiscrezione poteva risultare abbastanza inverosimile, la dichiarazione a riguardo dello stesso Malgioglio ha tolto ogni dubbio e ha confermato la voce che lo voleva protagonista di un cameo in Netflix 4.

“Sì, confermo tutto. Inizialmente pensavo fosse uno scherzo, ma in realtà mi è già arrivato un copione in lingua inglese che ora mi devo studiare” - spiegò il cantante qualche giorno dopo la notizia al sito Billboard Italia - “Sarebbe un ruolo molto piccolo, penso cinque o sei scene al massimo. Ci siamo dati un appuntamento a Los Angeles per gennaio. Ora valuterò  con il mio agente se andare fino negli States per fare il provino o se magari farlo da qui. In ogni caso è una sorpresa grande. Vediamo se si concretizzerà”.

“Non esiste nessun ruolo per Cristiano Malgioglio”

Ora viene da chiedersi come mai Malgioglio abbia confermato un arruolamento mai esistito, visto che Davide Maggio sostiene di aver smascherato quella che definisce una bufala, contattando direttamente le fonti di Netflix.

"Ci abbiamo messo un po’ di tempo, ma siamo arrivati dritti dritti alla fonte e abbiamo scoperto quello che abbiamo sempre sospettato: non esiste nessun ruolo per Cristiano Malgioglio nè tanto meno per Giovanni Ciacci. La verità è che il regista di Narcos probabilmente non è nemmeno a conoscenza dell’esistenza del paroliere di Mina e Carmen Di Pietro” si legge nell’articolo che sconfesserebbe così le parole dello stesso Malgioglio.

Davvero non esiste alcun copione, provino, ruolo per Cristiano Malgioglio in Narcos 4? Davvero si è inventato tutto sul suo ruolo "molto piccolo", sull'appuntamento a gennaio a Los Angeles, sul provino? O magari il cantante è stato davvero ignara vittima di uno scherzo molto ben riuscito?

Altro che dramma basato su una storia vera. Ora la faccenda si tinge di giallo…   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narcos 4, Malgioglio tinge di giallo la serie tv: reciterà in un cameo o è solo una bufala?

Today è in caricamento