Mercoledì, 22 Settembre 2021
Tv

Liorni, bella sfida il sabato pomeriggio: "In Rai nuovi semi"

Il conduttore da settembre al timone di Italia Sì: "Non si poteva gettare tutto alle ortiche"

Marco Liorni

E' pronto per la nuova sfida televisiva Marco Liorni. E che sfida. Il conduttore, dopo anni di "Vita in diretta", approda al sabato pomeriggio di Rai 1 con "Italia Sì", fiducioso di fare bene, come spiega al settimanale Oggi: "Se in quella fascia da sempre la Rai soffre, vorrà dire che, perso per perso, oseremo di più".

Nell'intervista Liorni torna a parlare anche di un momento difficile vissuto in Rai, ormai alle spalle: "E' la prima volta che mi capita, probabilmente perché stava accadendo qualcosa di incomprensibile. E' semplicemente successo che avevamo concordato una strada, poi è saltata e siccome eravamo a fine aprile, quindi molto in là, c'è stato un momentaccio, rapporti tesi. Ma poi, insomma, non si poteva gettare proprio tutto alle ortiche. Adesso metteremo semi al sabato pomeriggio".

Palinsesti, Liorni rompe il silenzio: "Incomprensioni con la Rai, ma guardiamo avanti"

"Mi sono tolto qualche sassolino con chi di dovere - ha fatto sapere - La Rai ha dentro moltissime persone capaci e che ci tengono. La stragrande maggioranza. Certo, fuori c'è una Nazione che si aspetta ancora di più dalla Rai-Servizio Pubblico, ma se ognuno interpreta con coscienza il proprio ruolo, non serve riformarla".

Dopo queste dichiarazioni sono circolate diverse voci sul web che ipotizzavano come "la strada concordata" - di cui ha parlato Liorni nell'intervista - fosse "L'Eredità". In merito a questi rumors Marco Liorni ha precisato su Twitter: "A proposito di titoli apparsi sulle anticipazioni dell’intervista al settimanale 'Oggi' in uscita domani, preciso che NON avevo concordato con la Rai la conduzione dell’Eredità, ma altro".

liorni tweet-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liorni, bella sfida il sabato pomeriggio: "In Rai nuovi semi"

Today è in caricamento