Sabato, 10 Aprile 2021

Maria De Filippi: “La Rai ha bloccato la mia ospitata a Domenica In, anche Mara è rimasta male”

Ad 'Adnkronos' la conduttrice ha commentato con amarezza il veto che le avrebbe impedito di andare ospite del programma di Rai Uno come aveva promesso in diretta tv

Maria De Filippi e Mara Venier ad Amici 18

All'indomani della finale della diciottesima edizione di 'Amici' che ha incoronato il tenore messinese Alberto Urso e si è aggiudicata la vittoria alla prova dell'Auditel, Maria De Filippi ha tracciato un bilancio sul successo del programma che gode di un grande riscontro da parte del pubblico. L’intervista rilasciata ad Adnkronos è stata anche l’occasione per commentare la mancata ospitata al programma di Rai Uno ‘Domenica In’, promessa all’amica Mara Venier quando la conduttrice è andata ospite della puntata del talent dell’11 maggio.

Amici, spot Rai della Venier: lancia 'Domenica In' e invita Maria

Maria De Filippi, salta l’intervista a Domenica In: “Una cosa strana e antipatica”

“Mi è dispiaciuto che la Rai abbia bloccato la mia ospitata a 'Domenica In'. L'ho trovata una cosa davvero strana. E antipatica, perché l'avevamo già annunciata in tv e io tendo a mantenere le promesse che faccio in pubblico”, ha affermato Maria De Filippi, attesa come ospite nella puntata dello storico contenitore Rai per domenica 19 maggio come da lei stessa dichiarato in diretta: “Era uno scambio di cortesie tra me e Mara. Pure lei è rimasta male. So che Mara aveva nel contratto la possibilità di andare ospite in due programmi della concorrenza e infatti è venuta a 'Tu si que vales' e ad Amici'. Tutto regolare. Io volevo ricambiare".

"Così come avevamo fatto con la Carrà” – ricorda De Filippi a proposito della sua intervista al programma di Rai Tre ‘A raccontare comincia tu’ – “che tra l'altro è stata strepitosa, generosissima con i ragazzi. Credo che le sarebbe piaciuto fare la coreografa. Abbiamo un rapporto molto carino, dove lei mi chiarisce bene dove'è lei e dove sono io... è perfetta. Professionale fino all'inverosimile. Se mi piacerebbe averla nella scuola di 'Amici'? Magari. Ma non credo sarebbe possibile”.

Secondo Queen Mary, l'antidoto a questi nuovi "paletti" Rai c'è, e si chiama gioco di squadra: “A Mediaset dobbiamo imparare a fare più gioco di squadra”, ha argomentato nel colloqui con Antonella Nesi di Adnkronos: “Non è un caso che per la finale ho chiamato in giuria Ilary Blasi, Silvia Toffanin, Alessia Marcuzzi ed Michelle Hunziker, accanto a Loredana Bertè. E sono stata felicissima che abbiano accettato e che abbiano partecipato con grande divertimento. Ecco, questo forse a Mediaset finora lo abbiamo fatto troppo poco!".

Amici, la lettera di Alessandra Amoroso fa commuovere Maria De Filippi 

Maria De Filippi e il successo di Amici 18: “C'erano i ragazzi giusti”

La conduttrice e autrice del talent show più longevo della tv italiana ha espresso la sua soddisfazione per un’edizione che ha messo molto in risalto i ragazzi ma anche la lirica. “Quest'anno è andata bene perché c'erano i ragazzi giusti. 'Amici' è un talent fatto dai concorrenti e non dalle giurie, come accade in altri talent”; ha affermato: “La cosa che mi piace è che imparo sempre cose nuove da loro: negli ultimi anni era accaduto con il mondo dell'hip hop, quest'anno mi è successo con Alberto e con il bel canto. Vedere dei quindicenni ascoltare e poi intonare con lui 'Nessun dorma' è una cosa davvero bella. Riporta l'opera a quella dimensione popolare per cui era nata”.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maria De Filippi: “La Rai ha bloccato la mia ospitata a Domenica In, anche Mara è rimasta male”

Today è in caricamento