Giovedì, 25 Febbraio 2021

Marina La Rosa: "Il Grande Fratello ha stravolto la mia vita"

Tra i protagonisti della prima storica edizione del reality c'era anche una 23enne siciliana che oggi ha ripercorso quell'esperienza a distanza di 18 anni

Marina La Rosa

Rewind: era il 14 settembre 2000 quando Canale 5 mandò in onda per la prima volta l’esperimento televisivo ‘Grande Fratello’ che con gli anni sarebbe entrato nel linguaggio comune sotto la categoria di reality show.

Daria Bignardi presentava il programma, e tra i dieci concorrenti sconosciuti e, soprattutto, ignari di ciò che sarebbe accaduto dentro – ma soprattutto fuori, una volta usciti – le mura di quella casa a Cinecittà, c’era anche Marina La Rosa, una ragazza siciliana all’epoca 23enne che avrebbe molto fatto parlare di lei per una bellezza che trasmetteva la sensualità digiuna di sovrastrutture e artifici.

Marina La Rosa ricorda: "Casalino voleva fare politica fin dai tempi del GF" 

Oggi Marina La Rosa è una donna, attrice e conduttrice ma sempre inevitabilmente “ex gieffina”, moglie e madre di due bambini, e nel corso di un’intervista a ‘Il giornale off’ ha ripercorso quell’esperienza che ha segnato la sua vita.

“Il Grande Fratello ha cambiato completamente la mia vita. L’ha stravolta”, ha spiegato Marina: “Sono convinta però che nella vita ci sono cose che devono accadere perché ne devono accadere delle altre. Ad esempio se io non avessi mai fatto quell’esperienza non avrei mai conosciuto Francesca (un’amica) e non saremmo mai andate insieme in vacanza a Favignana dove poi ho incontrato quello che oggi è il padre dei miei figli. Tu chiamalo, se vuoi, destino”.

Chi è oggi Marina La Rosa e quanto c’è ancora della ragazza che partecipò alla prima edizione del Grande Fratello? “Questa domanda converrebbe farla al mio analista!”, ha risposto Marina: “Scherzo, per fortuna non ci vado più da anni. Chi sia io oggi preferisco lo dicano le persone a me vicine, non mi piace parlare di me o di quanto intelligente, sensibile, bella e simpatica io sia. Ecco, l’ho appena fatto!”.

Marina La Rosa: "Attacchi di panico dopo il Gf, mi ha salvata Pietro Taricone" 

Marina La Rosa e l'appellativo di "gattamorta"

Nel corso di quei mesi ‘rinchiusa’ nella casa del GF, Marina La Rosa venne definita “gattamorta”, appellativo sul quale di è soffermata per commentarlo nel corso dell’intervista.

“In verità non sapevo neanche cosa significasse il termine ‘gattamorta’”, ha ammesso: “Tuttavia mi ricorda molto la celebre commedia Come tu mi vuoi di Pirandello in cui, attraverso la narrazione di una bizzarra vicenda (ma a quanto pare vera), l’autore spiega come ogni persona abbia bisogno di identificare gli altri in categorie: belli, bravi, brutti, omosessuali, alti, ipocriti, cattivi, ingenui, etero e perché no, anche gattemorte. Sono in fondo tutti pregiudizi dettati dalle nostre paure. Per cui, in tutta onestà, non mi sono mai preoccupata dei giudizi della gente”.

Il calendario sexy 

Uscita dal Grande Fratello, Marina La Rosa fu protagonista di un calendario sexy che riscosse molto successo e fu tra i più venduti. Ricordando quel momento, la protagonista del GF 1 ha commentato: “Ognuno raggiunge i propri fini ed i propri obiettivi come meglio ritiene opportuno. Con la bellezza, con il sesso, con la bravura, con l’onesta o con i sotterfugi. Ma la bellezza, quella fisica, un giorno svanirà e resterà quella interiore. Se c’è”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina La Rosa: "Il Grande Fratello ha stravolto la mia vita"

Today è in caricamento