rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Tv

Ascolti flop in Rai, Giletti: "Non commento, è un altro che deve rispondere al posto mio"

Il conduttore, che ha fatto le valigie dopo 27 anni per approdare a La7, lancia l'ennesima frecciatina al direttore generale Mario Orfeo

Senza L'Arena di Massimo Giletti, la domenica pomeriggio di Rai 1 resta con un pugno di mosche in mano. Il flop però non riguarda solo Domenica In, ma anche altri programmi in palinsesto, tanto che qualcuno parla addirittura di "tracollo".

A tal proposito Giletti preferisce non parlare: "Ho fatto una scelta, non commentare per una questione di educazione e anche di rispetto verso Cristina Parodi, con cui ho un grande rapporto - ha detto ai microfoni di Radio Cusano Campus - Non è a me che si deve chiedere come mai c'è questo tracollo di risultati, in tanti programmi Rai, visto che non è solo Domenica In che non funziona".

Non commenta, ma l'occasione per lanciare una frecciatina (l'ennesima) al direttore generale Rai, Mario Orfeo, è troppo ghiotta: "Non chiedetemi cosa penso, non sono io che devo rispondere ai 4 milioni di persone che seguivano L'Arena, è un altro che deve rispondere e dire perché si è scelto di non fare più informazione, di fare altro".

Intanto cresce l'attesa per il suo debutto a La7. "Sarò molto emozionato - ha rivelato il conduttore - dopo 27 anni di Rai, per fortuna non sono arido come altri. Ancora non so come si chiamerà il format, ci sono diverse fughe di notizie in questo senso ma nulla è deciso". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascolti flop in Rai, Giletti: "Non commento, è un altro che deve rispondere al posto mio"

Today è in caricamento