Martedì, 26 Gennaio 2021

Massimo Giletti, la stoccata ai colleghi: "Io decido con l'anima, altrimenti avrei fatto affari"

Intervistato a 'Un giorno da pecora' su Radio1, il conduttore non si è sbilanciato troppo sul possibile ritorno in Rai, ma ha lanciato una pungente critica ai colleghi della tv pubblica

Massimo Giletti

Nella puntata di Un giorno da pecora che ha visto ospite Elsa Fornero, ad intervenire telefonicamente è stato anche Massimo Giletti. Il conduttore è stato intervistato sul suo possibile ritorno in Rai, sul quale non si è troppo sbilanciato anche se, per i conduttori Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, la decisione è ovvia.

Massimo Giletti, ritorno in Rai vicino?

"Ho già deciso quello che farò, ma non è il momento di dirlo per rispetto di tutte le parti in causa", ha esordito Giletti a Radio1. Incalzato da Geppi Cucciari, la quale ha chiesto al conduttore se la sua fosse una scelta di cuore, Giletti ha risposto:

"Nella vita ho sempre deciso con l'anima, se avessi deciso con raziocinio avrei fatto affari come fanno famosi colleghi oggi in Rai, mi sarei venduto il programma, il titolo 'Arena', avrei preso grandi procuratori, invece io metto sempre la mia faccia. Non è il denaro che mi ha spostato da una parte all'altra”.

Giletti, “l’ex amico” lo attacca: "Campagne d'odio nelle trasmissioni come le sue"

Massimo Giletti, futuro in Rai o a La7?

Se la sua è stata una decisione fatta con il cuore, per i conduttori di Un giorno da pecora, il futuro di Giletti è già scritto. Lui, comunque, continua a non sbilanciarsi e chiarisce di avere un contratto che scade con La7 il 30 giugno e di essere molto grato a Cairo per averlo aiutato in un momento di difficoltà. “Se torno in Rai farò un varietà - conclude poi con un pizzico di ironia, senza aggiungere altri dettagli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimo Giletti, la stoccata ai colleghi: "Io decido con l'anima, altrimenti avrei fatto affari"

Today è in caricamento