Mercoledì, 23 Giugno 2021
Tv

Massimo Giletti da un anno sotto scorta: "Pago il prezzo di una grande solitudine"

Lo scorso agosto è stato attuato il provvedimento di tutela del giornalista dopo le minacce del boss mafioso Filippo Graviano

Massimo Giletti

Massimo Giletti vive sotto scorta da quasi un anno. Il provvedimento è scattato lo scorso agosto quando il boss mafioso Filippo Graviano era stato intercettato in carcere mentre parlava del giornalista e del magistrato Nino Di Matteo dicendo: "Il ministro fa il lavoro suo e loro rompono il ca***”. Graviano era stato intercettato all'indomani di una puntata di 'Non è l'Arena' in cui il conduttore aveva letto l'elenco dei nomi di boss che stavano per essere scarcerati per l'emergenza coronavirus, tra cui alcuni al 41 bis. E non era la prima volta che se ne occupava.

Evidentemente ancora oggi Giletti ha bisogno di essere protetto ed è dura per lui sopportarlo: "Perché chi lotta contro la mafia deve vivere in questo modo? - chiede provocatoriamente in un'intervista su Nuovo Tv - Spero di poter staccare la spina. L'ultimo anno e mezzo è stato molto pesante. Vorrei allontanarmi dai pensieri". 

"Mi relaziono con un gruppo di carabinieri tutti i giorni"

La sua vita è cambiata, da qui lo sfogo amarissimo: "Mi relaziono con un gruppo di carabinieri tutti i giorni: basta questo per intuire le difficoltà di vita pratica e di movimento. E poi pago il prezzo di una grande solitudine, anche perché siamo in pochi a scendere in campo". A proposito di questo, tempo fa Antonella Clerici - sua grande amica - ne parlò su Today: "Sono assolutamente con lui. E' un uomo coraggioso e forte, ma io l'ho sempre saputo perché l'anima da giornalista ce l'ha da quando lo conosco. E' sempre stato dalla parte dei giusti e fa bene a fare quello che fa. Purtroppo si è sempre molto soli quando si fanno queste battaglie, ma lui fa bene a farla comunque, qualunque essa sia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimo Giletti da un anno sotto scorta: "Pago il prezzo di una grande solitudine"

Today è in caricamento