rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Tv

L’affondo di Mattarella: "Sui media forse troppo spazio ai no-vax"

Le parole del Presidente della Repubblica durante il discorso alla cerimonia per lo scambio degli auguri di fine anno con i rappresentanti delle istituzioni

"Le poche eccezioni - alle quali è stato forse dato uno sproporzionato risalto mediatico - non scalfiscono in alcun modo l'esemplare condotta della quasi totalità degli italiani". Lo dice il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la tradizionale cerimonia al Quirinale per lo scambio degli auguri di fine anno con le Alte cariche dello Stato, parlando della risposta di fiducia dei cittadini alle indicazioni sui vaccini e le misure di prevenzione al Covid date dalla comunità scientifica e dalle Istituzioni.

E ancora: "I vaccini sono stati la migliore arma di difesa e gli italiani hanno risposto con maturità. Anche la macchina organizzativa dello Stato e delle Regioni si è mostrata all'altezza. Grazie all'alto numero di vaccinazioni" contro Covid-19, "ci troviamo oggi in condizioni migliori di altre aree d'Europa. Dobbiamo continuare senza incertezza su questa strada. Così ci potremo assicurare la più alta protezione possibile", ha aggiunto ancora il Presidente della Repubblica davanti al premier Mario Draghi, ai presidenti delle Camere Fico e Casellati, e ai moltissimi esponenti del governo e del Parlamento, e delle istituzioni: "Siamo un grande Paese e gli italiani sono un grande popolo. Dobbiamo avere fiducia nelle nostre potenzialità. Nei momenti difficili abbiamo sempre dato il meglio di noi",

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’affondo di Mattarella: "Sui media forse troppo spazio ai no-vax"

Today è in caricamento