Mauro Corona dice addio a ‘Cartabianca’: "La prossima sarà la mia ultima stagione in video"

L'alpinista e scrittore, ospite fisso della trasmissione di Rai3 condotta da Bianca Berlinguer, dice basta al ruolo di personaggio televisivo

Mauro Corona

"Quella che comincia l’8 settembre sarà la mia ultima stagione in tivù. L’istinto mi dice che non posso fare la foglia di fico distesa sul nulla": così Mauro Corona ha annunciato il suo addio al programma di Rai Due ‘Cartabianca’ e, più in generale, al piccolo schermo.

Intervistato da Repubblica, l’alpinista, scrittore e scultore di Erto, da due anni ospite fisso della trasmissione condotta da Bianca Berlinguer, ha motivato la sua scelta dettata dalla consapevolezza di poter fare a meno anche della televisione: “Quella che comincia l’8 settembre sarà la mia ultima stagione in video. Ho firmato un contratto, 500 euro a puntata, devo rispettarlo per necessità famigliari”, ha confidato: “Appena libero, tornerò a riempire la mia fontana, rimasta secca”. Una decisione che, stando alle parole dello scrittore che ha compiuto 70 anni lo scorso 9 agosto, difficilmente sarà oggetto di ripensamenti: “La prima domanda oggi la faccio io: se non fossi finito a fare il pagliaccio in tivù, Repubblica sarebbe qui a intervistarmi? La risposta è no. Il problema, nella vita privata e in quella pubblica, è questo: tutti siamo schiavi della notorietà perché il resto non ha più un valore riconosciuto. Soldi e successo sono proporzionali alla fama e da questa droga non si salva nessuno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mauro Corona: "Sono un cattivo esempio, figlio di pessimi esempi"

Dopo quest’ultima stagione televisiva Mauro Corona tornerà a dedicarsi alle sue montagne e ai suoi libri, due in uscita prossimamente. E quanto al suo privato, non ha risparmiato parole molto forti verso se stesso: “Io sono un cattivo esempio, figlio di pessimi esempi. Dipendo dall’alcol, per questo mi accompagna la tentazione del suicidio. Finito questo colloquio vado al bar a bere. È orrendo: distruggo me e le persone che mi restano vicino. Non dico che smetterò: mi terrorizza sapere di non volerlo fare. Il punto è che non si può diventare i bambini che non si è stati. Agli altri chiedo solo di essere diversi da me”. Poi la confessione: “Negli ultimi anni ho pensato più volte di impiccarmi. Non l’ho fatto per salvare la dignità di chi mi è rimasto vicino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento