rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Tv

Memo Remigi da Giletti, la verità sulle accuse di molestia: "È scivolata la mano sulla natica"

Il musicista torna in tv e racconta la sua versione a "Non è l'Arena". Dalla Rai più nessuna telefonata

Dopo le accuse di molestie a Jessica Morlacchi e il licenziamento dalla Rai, Memo Remigi torna in tv, su La7. Ospite di Giletti a "Non è l'Arena", ieri sera il musicista ha parlato del caso esploso a "Oggi è un altro giorno" che ha determinato il suo allontanamento dal programma di Rai 1. Il conduttore ha mostrato la clip del momento incriminato: "Mi ha un effetto strano - ha commentato Remigi - Ho fatto questo gesto stupido".

Il pianista ha parlato del suo rapporto con Jessica Morlacchi: "Lavoriamo insieme da un paio d'anni, c'è una grande complicità e soprattutto una grande amicizia. Jessica è una ragazza molto divertente. Io la tenevo con la mano sulla spalla e poi scherzosamente, senza pensare che potessi creare tutto questo pandemonio, è scivolata la mano sulla natica. Lei mi ha dato un piccolo schiaffo sulla mano - ha raccontato ancora - l'ha presa e l'ha spostata avanti. E allora, se in questo frangente lei si fosse così risentita o offesa, io alla fine della trasmissione le avrei senz'altro chiesto scusa, ma non mi è stato detto niente". Forse un po' di soggezione? "Ma non può esserci, io mi sono reso sempre disponibile nei suoi confronti e nei confronti di tutti gli amici con i quali abbiamo condiviso questi ultimi due anni". 

Il comportamento di Serena Bortone

Memo Remigi aveva già fatto sapere di non aver ricevuto neanche una telefonata da Serena Bortone, conduttrice del programma. Giletti ha incalzato: "Ma Bortone non ti è venuta a dire 'cosa hai fatto?', non c'è stata una riunione?". "No, assolutamente - ha risposto Memo - A parte il fatto che lo scandalo è uscito dopo diversi giorni, da un tweet recuperato da Striscia. Mi arriva una telefonata di un autore del programma. Ero in albergo e mi è stato detto 'Memo rimani due, tre giorni senza venire in trasmissione e vedremo cosa succede perché hanno pubblicato questa cosa su Twitter. Speriamo non succeda niente perché è uno scherzo fra di voi'. Io sono rimasto tre giorni in albergo e non ho sentito nessuno". Su questa vicenda ha detto la sua anche Maurizio Costanzo pochi giorni fa: "Memo Remigi ha 84 anni e penso alle malinconie che gli sono venute, quindi se la Bortone ha un briciolo di umanità lo richiami, gli dica qualcosa". Un appello a cui, almeno finora, la conduttrice non ha mai risposto. 

Sì, sono molestie anche se lui ha ottant'anni: l'assurda difesa di Memo Remigi

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Memo Remigi da Giletti, la verità sulle accuse di molestia: "È scivolata la mano sulla natica"

Today è in caricamento