Sabato, 27 Febbraio 2021

Mentana one man show, sfora e ruba la scena a Formigli: la sfuriata in diretta tv

Il direttore del Tg La7 è andato avanti con la sua maratona sul nuovo Governo fino alla comunicazione dei ministri, costringendo il collega di "Piazza Pulita" ad andare in onda con quasi 40 minuti di ritardo

Enrico Mentana

Toglietegli tutto, ma non la maratona. E così, dopo un lungo pomeriggio trascorso ad aspettare la nascita del nuovo Governo, Enrico Mentana non poteva mollare sul più bello. Quando il neo premier Giuseppe Conte, giovedì sera, è uscito dalla stanza di Mattarella con la lista dei ministri, il direttore del Tg La7 invece di chiudere - come da palinsesto - e passare la linea a Corrado Formigli con "Piazza Pulita", è andato avanti senza remore per comunicare in diretta gli attesissimi nomi.

Un ritardo di quasi 40 minuti, che il collega non ha mandato giù. "Alleluja, eccoci qua - ha esordito il giornalista appena in onda - Grazie a Enrico Mentana per questi 35/40 minuti di ritardo. Mi scuso con il pubblico. E' un atto che mi ha messo in imbarazzo con i nostri ospiti". 

Più che un sassolino dalla scarpa, è sembrato un macigno quello di Corrado Formigli, che non ce l'ha fatta a trattenersi dopo l'umiliazione e invece di incassare ha affondato il colpo: "Questo ritardo non è dipeso da noi, ma da una scelta della rete. Vorrei ribadire alla rete e a Enrico Mentana che sono parecchi anni che ci occupiamo di notizie. Le seguiamo in diretta e siamo abituati a darle in diretta". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mentana one man show, sfora e ruba la scena a Formigli: la sfuriata in diretta tv

Today è in caricamento