Venerdì, 14 Maggio 2021
striscia la notizia

Michelle Hunziker 'scomoda' gli antenati asiatici per difendersi dalle critiche di razzismo

La showgirl fa riferimento al taglio di occhi orientale della figlia Aurora Ramazzotti e ripercorre l'albero genealogico fino al Settecento, quando due parenti sposarono due indonesiani

Michelle Hunziker, 44 anni, e Aurora Ramazzotti, 24 (Crediti Instagram)

Michelle Hunziker non ci sta. Dopo giorni di polemiche attorno alla gag sui cinesi andata in onda a Striscia la notizia e per cui è stata accusata da più parti di razzismo, la conduttrice adesso scomoda persino alcuni antenati asiatici appartenenti al suo albero genealogico. Bisogna andare indietro di oltre duecento anni, per rintracciare il dna asiatico della famiglia Hunziker, ma la showgirl non si è lasciata scoraggiare e ha tirato fuori le prove. 

I parenti asiatici di Michelle Hunziker

"Arrendersi non è una opzione - dice in un video pubblicato tra le Instagram Stories - Avete presente la quantità di odio e cattiveria piovute addosso alla mia famiglia? La vita è troppo bella e va festeggiata. Ogni giorno". Ed ecco allora una clip in cui immortala il viso della primogenita Aurora, fa notare il taglio degli occhi a mandorla e spiega, con l'aiuto della mamma Ineke, le ragioni di tale fisionomia. "L'albero genealogico da parte di mio nonno materno - spiega la signora - conta due antenati che hanno sposato due indonesiani. Uno nel 1760, l'altro nel 1880. La nostra famiglia è olandese di origine, ma è composta da marinai che giravano con le navi". 

Da Hunziker-Scotti a LOL passando per i Simpson: la discriminazione fa male solo a chi la subisce

Michelle difende se stessa (e l'azienda del marito?)

Potrà dunque dirsi finalmente chiusa la polemica sollevata dall'account Instagram Diet Prada e capace di fare presto il giro del mondo?  Il profilo di moda americano da 2,7 milioni di follower ha condiviso alcuni contenuti in cui "si mostrano Michelle Hunziker e Gerry Scotti protagonisti di uno sketch che faceva il  verso alla lingua e alla cultura cinese, scimmiottando il modo di pronunciare la lettera erre da parte dei cinesi mentre entrambi tenevano lo sguardo tirato alle estremità per simulare gli occhi a mandorla".

Le proteste scatenate hanno portato alle immediate scuse dei conduttori, in particolare di Michelle, che ha cercato di riparare al danno che la sua "gag" rischia di procurare non solo a sé stessa, ma anche all'azienda del marito Tommaso Trussardi. Diet Prada, infatti, è lo stesso profilo che nel novembre 2018 aveva scatenato la polemica sul razzismo verso i cinesi di Dolce & Gabbana. E, come per D&G, anche per Trussardi e per tutto il mondo del fashion di lusso il mercato cinese è fondamentale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michelle Hunziker 'scomoda' gli antenati asiatici per difendersi dalle critiche di razzismo

Today è in caricamento