rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Tv

Mirko Matteucci rompe il silenzio social: il saluto di Diego Bianchi a ‘Propaganda Live’

“Con la speranza di trovare la pace interiore persa…” il commento di Zoro che nella diretta di ieri ha mostrato il videomessaggio del tassista di cui da tempo non si avevano notizie

Mirko Matteucci ha rotto il silenzio. Dopo mesi di assenza, il tassista noto come ‘Missouri 4’ e presenza fissa a ‘Propaganda Live’, con un videomessaggio social si è scusato con i telespettatori preoccupati per lui e con tutta la squadra del programma di La7 che, nella puntata del 27 settembre, aveva chiarito la situazione attraverso la dichiarazione di Diego Bianchi. “Si va avanti senza di lui”, aveva detto Zoro per rispondere agli utenti che nei giorni precedenti avevano chiesto spiegazioni riguardo alla sedia di Missouri che continuava a restare vuota nelle dirette del venerdì. Spiegazioni che, adesso, sono arrivate per bocca del diretto interessato. 

Propaganda Live, Mirko Matteucci ‘Missouri 4’ rompe il silenzio dopo mesi

“Rompo il silenzio social e chiedo scusa a voi, che vi ho fatto preoccupare e veramente non volevo, e alla mitica squadra di Propaganda Live che sempre rimarrà una grande famiglia”, ha esordito Mirko nel videomessaggio postato sui social: “Quando Missouri 4 perde un po' di pace interiore, si chiude a riccio, diventa meditativo e cerca di capire cosa vuole fare da grande”.

“Vi ringrazio perché il vostro affetto mi sta aiutando tantissimo. Quindi, sapete che vi dico? Stasera tutti spaparanzati sul divano a gridare: Propaganda”, ha aggiunto, per poi concludere con un sibillino “ci vediamo presto”. Tanti i messaggi di affetto arrivati a commento della tanto attesa ricomparsa di uno dei personaggi più amati del programma condotto da Zoro che in diretta gli aveva augurato “buona fortuna e tanta pace interiore”. E anche nella puntata in onda ieri 4 ottobre il conduttore è tornato sull’argomento mostrando il video social di Mirko: “Si è rifatto vivo, noi abbiamo visto questo video esattamente come voi”, ha annunciato prima di salutarlo, forse in maniera definitiva: “Con la speranza di trovare la pace interiore persa, andiamo avanti..." (Qui il link).

“Dopo il 19 giugno, Mirko Matteucci non si è praticamente quasi più sentito (…) Eravamo certi che si sarebbe presentato e infatti non ci siamo organizzati senza di lui. Siamo arrivati e siamo andati in onda senza Mirko Matteucci, con la sedia vuota. Ci aspettavamo un segnale da lui ma niente nemmeno alla seconda puntata” – aveva detto di Diego Bianchi - “Però, lo spogliatoio ha delle regole ferree e a un certo punto si fa girare le scatole e quindi si va avanti, si gioca. La squadra è fatta e toccherà organizzarsi senza Mirko Matteucci”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirko Matteucci rompe il silenzio social: il saluto di Diego Bianchi a ‘Propaganda Live’

Today è in caricamento