Domenica, 11 Aprile 2021

Monica Leofreddi: "Aspetto di tornare a lavorare. Ho bussato a tanti, ma non ho mai perso la dignità"

Lo sfogo social della conduttrice, assente da qualche anno dalla tv. Una carriera in Rai, 'Torto o ragione? Verdetto finale' è stato il suo ultimo programma

Monica Leofreddi

A poche settimane dalla presentazione dei nuovi palinsesti Rai - nel bel mezzo di riconferme per la prossima stagione e clamorosi benserviti - arriva lo sfogo di Monica Leofreddi, per anni al timone di programmi come 'Unomattina', 'L'Italia sul 2', fino all'ultimo 'Torto o ragione?' Verdetto finale', nel 2017. Da allora la conduttrice non si vede in tv, per scelte, ammette, non sue: "Sono sempre ad aspettare che si apra la mia porta per tornare a lavorare - scrive sui social - Ho bussato a tanti e credetemi, ho fatto anche telefonate che mi sono costate tanto. Non ho mai perso la mia dignità ma mi sono spinta molto oltre il mio orgoglio".

Nessuna paura di chiedere, ma per il momento ancora nessuna risposta: "Non bisogna mai avere rimpianti e per questo non si deve avere paura di chiedere aiuto. Il compromesso non è mai stata la mia chiave per aprire le porte ma non per questo si deve smettere di lottare. Ricevo molti attestati di stima ma slla fine non si concretizzano mai. Il vostro supporto ed il vostro affetto mi aiutano tanto a vedere ancora il mio futuro professionale in rosa! Io dietro quella porta ci sono sempre stata anche se spesso forse per alcuni troppo, ho messo i miei affetti prima di tutto. Pentimento? Zero! Ma ora... apriti sesamo".

Sono in tanti a sostenerla e incoraggiarla a non mollare, sperando di rivederla presto in te. Tra i messaggi anche quello di Manila Nazzaro: "Amica mia, ti auguro il meglio e al più presto. Sei una donna forte, generosa e una grande professionista. Ma mai farsi abbattere dai no... Perché la vita è una ruota che gira e non si può essere sempre a testa in giù". 

Io sono sempre ad aspettare che si apra la mia porta per tornare a lavorare. Ho bussato a tanto e credetemi,ho fatto anche telefonate che mi sono costate tanto, non ho mai perso la mia dignita? ma mi sono spinta molto oltre il mio orgoglio. Non bisogna mai avere rimpianti e per questo non si deve avere paura di chiedere aiuto . Il compromesso non e? mai stata la mia chiave per aprire le porte ma non per questo si deve smettere di lottare. Ricevo molti attestati di stima ma slla fine non si concretizzano mai. Il vostro supporto ed il vostro affetto mi aiutano tanto a vedere ancora il mio futuro professionale in rosa! Io dietro quella porta ci sono sempre stata anche se spesso forse per alcuni troppo, ho messo i miei affetti prima di tutto. Pentimento? Zero! Ma ora ... apriti sesamo!! #opendoors #smilealways #lovemyjob?? #grazieatuttivoi?? #instagood #instalife

Un post condiviso da Monica Leofreddi (@monicaleofreddi_official) in data:

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monica Leofreddi: "Aspetto di tornare a lavorare. Ho bussato a tanti, ma non ho mai perso la dignità"

Today è in caricamento