rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Tv

Ornella Vanoni sbotta in diretta su Rai Uno: "Non si vede un ca..o, ricominciamo"

Un problema con le luci scatena Ornella Vanoni, che probabilmente non sapeva di essere in diretta. Enrico Ruggeri: "Io pensavo di essere punk, ma davanti a te sono nulla"

Uno spettacolo nello spettacolo. Dove c'è Ornella Vanoni è impossibile fare scalette e previsioni, perché durano il tempo di un sospiro. Ospite di Una storia da cantare in prima serata sabato sera su Rai Uno, uno show per ricordare la figura del grande Fabrizio De André, la cantante milanese ha cantato la celebre 'Bocca di rosa' ma ha avuto qualche problema con le luci e il gobbo. Subito dopo aver iniziato la sua esibizione, Ornella Vanoni si è fermata perché non ricordava più il testo e non riusciva a leggerlo a distanza. Ed è partito lo show.

Ornella Vanoni sbotta in diretta su Rai Uno: "Non si vede un ca..o"

"Non si vede un ca..o, scusate. Dai con questa luce, ricomincio". Probabilmente non sapeva che si trattava di una diretta o forse era il nervosismo, perché poco dopo ha detto: "Ok, 'ca..o' lo togliete, perché non sta bene e poi non mi chiamano più. Però è assurdo che mi arrivi la luce qua (indicando gli occhi, ndr). Ricominciamo, scusate. 'Ca..o' non l'ho detto". Sotto gli applausi del pubblico e lo sconcerto di alcuni membri dell'orchestra durante l'imprevisto.

A fine canzone le si avvicinano i conduttori Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero che provano a smorzare la tensione. "Io pensavo di essere punk, ma davanti a te sono nulla", le dice Ruggeri. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ornella Vanoni sbotta in diretta su Rai Uno: "Non si vede un ca..o, ricominciamo"

Today è in caricamento