Domenica, 7 Marzo 2021

Paola Barale, il retroscena su Mike Bongiorno agli inizi della sua carriera

Ospite a "Vieni da me", la showgirl si è raccontata senza filtri a Caterina Balivo, dal lavoro alla vita privata

Paola Barale ospite a "Vieni da me"

"Devo molto a Mike, se non fosse stato per lui io non sarei qua". Paola Barale è grata al suo maestro, con cui ha iniziato a muovere i primi passi in tv nei primi anni '90. Ne ha parlato a cuore aperto martedì pomeriggio a "Vieni da me", svelando il lato più inedito di Bongiorno.

"Mi ha insegnato la professionalità - ha raccontato - a stare in uno studio televisivo, mi ha insegnato ad essere puntualissima anche se lui non lo era mai. Non eravamo amici, non c'era confidenza con lui, era severo". Un professionista serio, ma rigido con i suoi colleghi e collaboratori, così come altri grandi nomi con cui la Barale ha avuto la fortuna di lavorare, ad esempio Maurizio Costanzo. "Sono molto impegnativi" ha rivelato la showgirl, che sul giornalista si è lasciata sfuggire: "Una pizza con lui non la prenderei". Insomma, i numeri uno sul lavoro, a cui deve tutto, ma l'amicizia è un'altra cosa.

E sull'amore Paola Barale, oggi 51enne, ha e idee chiare: "Sono stata fidanzata dai 16 ai 48 anni con fidanzati diversi e pochi per gli anni che sono passati. Da 2/3 anni sono single per la prima volta, alla mia età sono arrivata ad una situazione che non pensavo di vivere. Ho smesso di credere nell'amore nonostante io sia stata una persona che ha amato vivere in coppia, ho capito che era arrivato il momento di prendere in mano la situazione, forse non è così importante stare con qualcuno se non ci stai bene".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paola Barale, il retroscena su Mike Bongiorno agli inizi della sua carriera

Today è in caricamento