rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
il ritratto

Stefania Orlando ricorda Paolo Calissano: "Era uno di famiglia, la notizia della sua morte è uno shock"

La conduttrice e showgirl è cugina di Fabiola Palese, ultima compagna dell'attore trovato morto nella sua casa romana

Tante le testimoniane d’affetto che in queste ore stanno arrivando per Paolo Calissano. Da Valeria Fabrizi a Barbara d’Urso passando per gli utenti che dedicano messaggi colmi di tristezza, sono numerosi i pensieri rivolti all’attore scomparso ieri a 54 anni, al centro delle tematiche social di questo ultimo giorno dell’anno segnato dall’improvvisa notizia.

Da tempo il protagonista di numerose serie televisive era lontano dal mondo dello spettacolo. Di lui racconta adesso Stefania Orlando, conduttrice televisiva e showgirl cugina di Fabiola Palese, ex compagna di Paolo Calissano. “Mia cugina Fabiola è stata profondamente legata a Paolo, non l'ho ancora sentita ma posso solo immaginare la sua disperazione” ha confidato al Corriere della sera il volto noto di programmi tv: “Non si erano mai persi di vista, lei continuava a provare grande affetto per Paolo, un uomo che sapeva farsi volere bene da tutti. Io l'ho conosciuto da un punto di vista personale, era uno di famiglia e con noi aveva condiviso tanti momenti privati, intimi: comunioni, Natali, era stato al mio matrimonio”.

Il ritratto che di Paolo fa Stefania è pieno di profonda amicizia - “Era una persona sensibile, generosa, fragile come molti di noi. Solo che qualcuno riesce a mascherare di più le proprie emozioni. In lui, invece, si vedevano tutte” dice di lui - ammettendo poi quanto la notizia della sua scomparsa l'abbia lasciata senza fiato: “Al di là del fatto che Paolo fosse un personaggio pubblico, la notizia della sua morte è uno shock proprio perché per me era una persona di famiglia”. E ancora: “Non conosco ancora i retroscena della sua scomparsa - nessuno li conosce per ora - per cui non posso che limitarmi a dire che era una persona sempre presente in ogni occasione di famiglia, il che non è una cosa scontata. Si vedeva che era un uomo bisognoso di affetto e per quello che la nostra famiglia poteva dare, glielo ha dato”. 

Sara Ricci in lacrime per Paolo Calissano: "Devastata, come perdere una parte di me" 

"Fabiola non lo aveva mai abbandonato"

Dopo diversi anni insieme, Paolo Calissano e Fabiola Palese si erano lasciati ma rimasti comunque in ottimi rapporti. È stata la ex compagna, infatti, ad allertare i soccorsi dopo il prolungato silenzio dell’attore, poi rinvenuto senza vita. Riguardo alla loro storia Stefania Orlando ha confidato: “Lei non lo aveva mai abbandonato, sono sempre rimasti in contatto. Fabiola è andata a casa di Paolo perché non riusciva a mettersi in contatto con lui. Ho sentito l'altra mia cugina, la sorella di Fabiola, stanno soffrendo molto”. Riferendosi al post durissimo scritto da Fabiola Palese dopo la notizia della morte di Calissano: “Ha il diritto di protestare, questo è un momento di dolore” aggiunge Orlando: “Paolo sapeva farsi volere bene, professionalmente aveva fatto cose importanti. Chiunque abbia lavorato con lui racconterà di un uomo molto altruista”.

Stefania Orlando e Paolo Calissano non avevano mai lavorato insieme, ma in occasione di un provino per un musical l’attore le chiese di aiutarlo a studiare dei pezzi: “Ecco, aveva anche questa qualità: era umile, un'altra cosa affatto scontata in questo ambiente”, conclude la showgirl: “E brillante, simpatico, carismatico, positivo. È una enorme perdita, ci mancherà moltissimo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stefania Orlando ricorda Paolo Calissano: "Era uno di famiglia, la notizia della sua morte è uno shock"

Today è in caricamento