Martedì, 20 Aprile 2021
Anticipazioni Disney

Tutto quello che si sa al momento sul remake Disney di Pinocchio, con il ritorno dell'accoppiata Zemeckis-Hanks

Il cast della travagliata produzione sta iniziando le riprese in Italia

Tom Hanks sarà Geppetto nel film remake della Disney

Era l'8 aprile 2015, esattamente sei anni fa, quando la Walt Disney Pictures annunciò ufficialmente che avrebbe prodotto un adattamento live action (cioè con attori veri) del mitico film di animazione del 1940 Pinocchio, ispirato come tutti sanno al libro "Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino" scritto da Carlo Collodi e pubblicato per la prima volta nel 1881.

Tutte le grandi serie del passato che potrebbero tornare a breve con remake-sequel-prequel-spinoff-reboot

Sei anni dopo, questo film sta finalmente prendendo vita, proprio come il burattino protagonista della storia: le riprese sono nella fase iniziale in Toscana, dove Collodi visse e ambientò il suo fortunato romanzo, e se tutto va bene dovrebbe essere pronto per questo 2021, in cui peraltro Disney farà uscire a breve anche un altro film (di animazione) ambientato in Italia, ovvero Luca, scritto e diretto da Enrico Casarosa per Pixar.

Ecco quindi quello che sappiamo finora sul nuovo Pinocchio disneyano, dal riassunto di questi sei anni di travaglio al cast stellare che farà parte dell'ennesimo remake della storia scritta da Collodi 140 anni fa.

La tortuosa produzione del remake di Pinocchio, dal 2015 a oggi (in breve)

Con l'annuncio che la Disney aveva deciso di sviluppare il remake live action di Pinocchio, iniziarono a trapelare i primi nomi coinvolti. Il primissimo fu quello dello sceneggiatore Peter Hedges (Buon compleanno Mr Grape, About a boy), che avrebbe dovuto scrivere la sceneggiatura. Ma le cose non funzionarono, e così nel 2017 lo script passò nelle mani di Chris Weitz, che, oltre ad avere co-diretto col fratello Paul American Pie e About a boy, alla Disney è di casa avendo scritto le sceneggiature di Cinderella nel 2015 e di Rogue One: A Star Wars Story nel 2016.

Il controverso trailer di Space Jam 2 con il cameo dei Drughi di Arancia Meccanica

Sempre nel 2017, sembrava che il regista sarebbe stato Sam Mendes (American Beauty, Revolutionary Road), ma poco dopo Mendes rifiutò di far parte del progetto. Così, a inizio 2018, Disney annunciò che a dirigere Pinocchio sarebbe stato Paul King (Paddington) e che la produzione sarebbe partita nel corso dell'anno.

Ma poi Weitz disse che la sceneggiatura era ancora da ultimare, e che le riprese si sarebbero svolte nel 2019 tra Inghilterra e Italia. Poi però Paul King abbandonò per problemi familiari e tutto si fermò. La Disney si rimise alla ricerca di un regista, e dopo alcune indiscrezioni nel gennaio 2020 fu confermato che il prescelto era il grande Robert Zemeckis (Ritorno al futuro, Chi ha incastrato Roger Rabbit? e tanti altri). Nel frattempo però è arrivata la pandemia a rallentare ancora una volta una produzione che già era complicata di suo...

Il cast del remake Disney di Pinocchio: Tom Hanks sarà Geppetto

Arriviamo così al presente, con il cast al completo finalmente definito e il tanto atteso inizio delle riprese in Toscana con il titolo provvisorio in italiano Maestro. Il magazine statunitense Entertainment Weekly ha rivelato di recente i nomi degli attori che interpreteranno il remake live action di Pinocchio: il personaggio del burattino-bambino protagonista è affidato al giovanissimo Benjamin Evan Ainsowrth, che a dispetto dell'età ha già nel suo curriculum la partecipazione alla serie Netflix The Haunting e al film Flora & Ulisse, uscito su Disney+ a febbraio.

Il papà di Pinocchio, il burbero ma affettuoso Mastro Geppetto, sarà invece interpretato da Tom Hanks. L'attore di Notizie dal mondo (per citare la sua ultima opera) era stato indicato come Geppetto già a fine 2018, ma poi si era tirato indietro dopo l'abbandono di Paul King. Poi però ha cambiato idea ed è tornato nel cast quando è stato scritturato Zemeckis, il regista con cui ha già lavorato nel capolavoro Forrest Gump e anche in Cast Away e Polar Express.

Il punto sugli spin off di Game of Thrones che vedremo nei prossimi anni

Il film si avvarrà come ovvio anche della computer grafica per dare vita a personaggi non umani (burattino a parte). E così, Joseph Gordon-Levitt presterà la sua voce al Grillo Parlante, l'attrice-cantante Cynthia Erivo sarà la Fata Turchina (e presumibilmente canterà la canzone della colonna sonora When you wish upon a star), Keegan-Michael Key sarà la Volpe e Lorraine Bracco, la star dei Sopranos, sarà un nuovo personaggio dal nome Sofia il Gabbiano. Infine, il ruolo del Mangiafuoco è stato affidato a Luke Evans, che nel 2017 è stato Gaston nel remake con attori di La Bella e la Bestia.

L'ultimo nome da fare è quello di Alan Silvestri, compositore e musicista italo-americano che firma la colonna sonora. Come Tom Hanks, anche Silvestri ha già lavorato con Zemeckis, avendo composto le colonne sonore di Ritorno al futuro, Roger Rabbit, Forrest GumpPolar Express. Inoltre, ha collaborato anche con la Disney per Lilo & Stitch, e nei film Marvel The Avengers, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame.

Se a questo punto vi è - giustamente - venuta voglia di rivedere il cartone di Pinocchio il link a Disney+ è questo.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto quello che si sa al momento sul remake Disney di Pinocchio, con il ritorno dell'accoppiata Zemeckis-Hanks

Today è in caricamento