Sabato, 27 Febbraio 2021
a faenza per l'omicidio di ilenia fabbri

Aggredita troupe di Pomeriggio 5, Barbara d'Urso: "Comprendiamo il dolore ma è il lavoro dei giornalisti"

La figlia di Ilenia Fabbri, la donna uccisa a Faenza, si è scagliata contro l'inviata Cristina Abattista che provava a intervistarla fuori dalla loro casa

(Nel video il collegamento con Cristina Abattista da Faenza)

L'inviata di Pomeriggio 5 Cristina Abattista è stata aggredita a Faenza dalla figlia di Ilenia Fabbri, la donna trovata morta in casa, sabato scorso, con una ferita alla gola. Le immagini sono state mandate in onda da Barbara d'Urso, appena saputo dell'accaduto, prima del servizio.

La giornalista, in strada insieme all'operatore e ad altre troupe televisive, si è avvicinata alla ragazza per provare a intervistarla ma la giovane ha risposto stizzita: "Avete detto un sacco di mer***". Abattista l'ha invitata a replicare per correggere le eventuali inesattezze, ma è stato allora che la ragazza si è scagliata contro la telecamera. "Avete rotto il ca***" ha urlato, trattenuta da alcuni amici.

Mortificata, in studio Barbara d'Urso ha commentato le immagini: "Comprendiamo il dolore della figlia, ma questo è il lavoro dei giornalisti. C'erano varie troupe televisive, lei si è scagliata contro la nostra telecamera. La comprendiamo, ma ci dispiace perché non ci sembra di aver detto delle cose inesatte. La nostra giornalista l'ha invitata a dire la sua versione". L'inviata, in collegamento da Faenza, ha ribadito: "Noi siamo a disposizione. Se sono state dette cose inesatte siamo a disposizione". 

L'imitazione sfottò di Barbara d'Urso su Rai Due, lei risponde via social

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita troupe di Pomeriggio 5, Barbara d'Urso: "Comprendiamo il dolore ma è il lavoro dei giornalisti"

Today è in caricamento