rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
rai1

La Prima della Scala 2021: orario diretta Rai, libretto, opera, cast e tutte le informazioni

Il 7 dicembre la diretta di Rai Cultura del Macbeth di Giuseppe Verdi su Rai1, Radio3 e RaiPlay

Martedì 7 dicembre, a partire dalle 17.45, in diretta in esclusiva su Rai1 si trasmette la Prima del Teatro alla Scala che quest'anno inaugura la sua Stagione con Macbeth. Proposto da Rai Cultura, l'evento culturale più importante dell'anno vedrà protagonisti il direttore d'orchestra Riccardo Chailly, il regista Davide Livermore, le grandi voci di Anna Netrebko, Luca Salsi, Francesco Meli e Ildar Abdrazakov, oltre naturalmente a uno dei più grandi compositori di tutti i tempi: Giuseppe Verdi.

La Prima della Scala 2021 su Rai1: Milly Carlucci e Bruno Vespa conduttori

Oltre a trasmettere l'opera, come di consueto la Rai racconterà anche ciò che accade attorno allo spettacolo più atteso della Stagione. Su Rai1, Milly Carlucci e Bruno Vespa, con collegamenti di Stefania Battistini dal foyer, condurranno la diretta televisiva incontrando, prima dell'inizio e durante l'intervallo, i protagonisti e gli ospiti presenti. Per Radio3 seguiranno la diretta Gaia Varon e Nicola Pedone. Saranno coinvolte anche le diverse testate giornalistiche della Rai con dirette, servizi e approfondimenti, con ospiti in studio e dal foyer della Scala. 

La Prima della Scala 2021, cosa c’è da sapere su Macbeth

Macbeth è la decima opera lirica di Giuseppe Verdi. Il libretto, tratto dal Macbeth di William Shakespeare, fu firmato dal critico d’arte e impresario teatrale Francesco Maria Piave. Dopo l'iniziale successo al Teatro della Pergola di Firenze, il 14 marzo 1847, l'opera cadde nel dimenticatoio e in Italia fu riportata in auge con strepitoso successo al Teatro alla Scala il 7 dicembre 1952, con Maria Callas nei panni della protagonista femminile. Da allora è entrata stabilmente in repertorio.

Per la Prima della Scala 2021, con Macbeth il direttore musicale Riccardo Chailly completa il percorso interpretativo dedicato alla “trilogia giovanile” di Giuseppe Verdi dopo Giovanna d’Arco (7 dicembre 2015) e Attila (7 dicembre 2018). Macbeth va in scena con la regia di Davide Livermore, al suo quarto spettacolo inaugurale, insieme agli scenografi di Giò Forma, al costumista Gianluca Falaschi e a un grande cast: Lady è Anna Netrebko, che conferma il suo rapporto privilegiato con il nostro Teatro, accanto al Macbeth di Luca Salsi, al Macduff di Francesco Meli e al Banco di Ildar Abdrazakov.

La Prima della Scala 2021, dove vederla e ascoltarla 

Oltre a Rai1, lo spettacolo, con la regia televisiva di Arnalda Canali, è trasmesso in diretta anche su Radio3, su Rai1 HD canale 501 e su RaiPlay, dove potrà essere visto per 15 giorni dopo la prima. Oltre tre ore di trasmissione, completa di sottotitoli, per portare Macbeth nelle case degli Italiani, perché la grande musica è di tutti, come hanno dimostrato gli oltre 2.800.000 telespettatori della Tosca del 7 dicembre 2019, e gli oltre 2.600.000 dell'anno successivo, per lo spettacolo “...a riveder le stelle”. Anche quest’anno grande attenzione è stata riservata alla ripresa audio e video dello spettacolo, curata dal Centro di Produzione Tv Rai di Milano, con 13 telecamere in alta definizione, 45 microfoni nella buca d’orchestra e in palcoscenico, 11 radiomicrofoni dedicati ai solisti che serviranno per la trasmissione stereofonica e per la radiocronaca in diretta in onda su Radio3, con audio surround per le sale cinematografiche e per la tv.

Come per la Tosca nel 2019, anche quest’anno, la trasmissione di un’opera sarà corredata dall’audiodescrizione in diretta, grazie alla quale anche le persone cieche e ipovedenti potranno avvalersi di tutte quelle informazioni visive non trasmesse verbalmente – costumi, aspetto e mimica dei personaggi, azioni non parlate, location, scenografia e luci - tale accessibilità sarà estesa anche a tutto ciò che accadrà intorno allo spettacolo e verrà trasmesso in tv prima dell’inizio e durante l’intervallo. Il servizio è realizzato da Rai Pubblica Utilità – Accessibilità.

La Prima della Scala 2021: tutti gli ospiti, da Sergio Mattarella a Giorgio Armani

L'inaugurazione della Scala e il Sant'Ambrogio 2021 sarà il primo con mascherina e super green. A rappresentare al massimo livello le istituzioni ci sarà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al suo ultimo Sant'Ambrogio da Capo dello Stato che prenderà posto nel palco centrale. Presente anche la presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati, e il ministro della Cultura, Dario Franceschini. Le istituzioni locali saranno rappresentate dal sindaco Beppe Sala e dall'assessore alla Cultura Tommaso Sacchi, dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e dalla vice presidente e assessore al Welfare Letizia Moratti.

La lista dei vip

Attesa, come di consueto, anche molta mondanità e tanti vip a partire da 'Re' Giorgio Armani che dalla primavera scorsa è anche socio sostenitore della Fondazione scaligera. La lista è ancora top secret, anche se tra i beni informati non si escludono le presenze di modelle e attrici, tra cui forse Cate Blanchett e Sophia Loren. Il Gruppo Armani, in qualità di Fondatore Sostenitore della Fondazione, sarà partner della serata inaugurale: e in questa occasione il décor floreale del palco centrale e della sala sarà curato da Armani/Fiori.

Presenti Marco Tronchetti Provera, accompagnato dalla fidanzata, la modella russa Helena Schmidt, e Diana Bracco; annunciate le presenze della senatrice a vita Liliana Segre e dell'ex premier e senatore a vita Mario Monti con la moglie Elsa. Nella lista degli ospiti figurano anche i tre artisti italiani contemporanei di maggior successo: Maurizio Cattelan, in questo periodo al Pirelli HangarBicocca con la mostra "Breath Ghosts Blind", Francesco Vezzoli e Gianmaria Tosatti, protagonista unico alla prossima Biennale di Venezia del padiglione italiano.

Tra i vip annunciati il ballerino Roberto Bolle, il tenore Placido Domingo e il compositore Fabio Vacchi. Attesa anche la coppia inedita composta da Ornella Vanoni e dal rapper Marracash. A rendere la Prima decisamente pop ci saranno ancora i cantautori Cesare Cremonini e Diodato e i cantanti-giurati del programma televisivo "X Factor" Manuel Agnelli e Emma Marrone. Nessuna conferma sulla presenza della coppia di influencer Chiara Ferragni e Fedez, che tra pochi giorni saranno in tv con la serie dei "Ferragnez". 

La Prima della Scala 2021 al cinema

Rai Com distribuirà l'opera in diretta nelle sale cinematografiche. Saranno più di 30 i cinema italiani coinvolti, ma l'evento sarà disponibile anche in quelli di Spagna, Norvegia, Finlandia, Svizzera, Polonia, Olanda e Gran Bretagna.  L'opera verrà replicata in differita nelle sale di Australia, sud America, Russia, Belgio, Francia. Ulteriori repliche sono previste nei prossimi mesi in molti cinema europei. La prima del Teatro alla Scala di Milano potrà essere seguita anche sui canali televisivi Arte (Francia), ZDF (Germania), RPT (Portogallo) RSI (Svizzera), CESKA TELEVIZE (Repubblica Ceca), ACTION 24 (Grecia) e MTVA (Ungheria).  Sarà inoltre trasmessa in differita in Giappone dalla tv pubblica NHK, in Corea da IL MEDIA e in Russia da TV Kultura. Per il mercato dell'audiovisivo è prevista per il 2022 l'uscita di un DVD dello spettacolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Prima della Scala 2021: orario diretta Rai, libretto, opera, cast e tutte le informazioni

Today è in caricamento